menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Canottaggio: i ragazzi di Preganziol in visita all'oro olimpico Rossano Galtarossa

Esperienza sul fiume Bacchiglione in dragon boat con il campione: in 50 dalla Marca a Padova in pullman con la Polisportiva Preganziol

PREGANZIOL Mattinata sul fiume, anche se qualcuno ha confessato di aver creduto di essere al lago. Alcuni non sapevano cosa volesse dire canottaggio, ad altri è piaciuto perché era convinto di poter nuotare. Quel che è sicuro è che tutti sono rimasti a bocca aperta ascoltando le parole di Rossano Galtarossa, un monumento dello sport azzurro, e con grande serietà hanno affrontato la discesa sul fiume Bacchiglione armati di giubbotto salvagente e pagaie. L’eterno campione Galtarossa ha introdotto i ragazzi alla disciplina fluviale per eccellenza raccontando la genesi della sua esperienza sportiva: una storia di vita tanto normale quanto straordinaria. «Considerata l’altezza, praticavo la pallacanestro – ha spiegato l’oro olimpico di Sydney 2000, alto 2 metri – Giocavo in una squadra che vinceva, ma stavo sempre in panchina. Ho iniziato a praticare un secondo sport: il canottaggio. Mi sono sentito parte di un gruppo e nonostante non avessi concluso la prima gara arenandomi sulla riva, ho proseguito con grande coinvolgimento e impegno».

Il resto è storia. Ha preso parte a 6 olimpiadi (la prima a Barcellona ’92) vincendo 1 oro, 1 argento e 2 bronzi. Inoltre ha vestito la maglia azzurra in ben 14 campionati mondiali. «Abbiamo dato la possibilità ai ragazzi di Preganziol di solcare le nostre acque a bordo di due dragon boat. E’ stata un’ottima idea per permettere alle famiglie di far provare ai loro figli discipline che, spesso, non si conoscono».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

Conegliano dà l'addio a "Mamma Africa": morta per Covid a 50 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento