menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pattinaggio corsa, Paolì conquista il bronzo agli europei di Ostenda

Il diciottenne di Dosson è giunto terzo nei 200 metri sprint su strada, confermando il podio conquistato nel 2017 a Lagos

CASIER Un'altra medaglia internazionale per la freccia di Dosson. Davide Paolì è salito sul podio ai Campionati Europei di pattinaggio corsa, in svolgimento a Ostenda (Belgio). L’atleta della Polisportiva Casier ha vinto il bronzo nei 200 metri sprint della categoria juniores, gara che, dopo le sfide in pista, ha inaugurato il programma tecnico della strada. In una prova dalle forti tinte azzurre (tre italiani tra i primi cinque), Paolì è giunto alle spalle dello spagnolo Daniel Martin e del compagno di nazionale Vincenzo Maiorca, che l’ha preceduto di una manciata di centesimi. Sul podio anche l’olandese Merijn Scheperkamp, autore dello stesso tempo – al millesimo - di Paolì.

Per il trevigiano – 18 anni, studente liceale al “Da Vinci” - anche la soddisfazione di aver realizzato il miglior tempo in assoluto della fase di qualificazione. Il bronzo nei 200 metri sprint rappresenta la terza medaglia internazionale conquistata da Paolì in carriera: l’anno scorso, al debutto in azzurro,  il promettente atleta dossonese, allenato da Andrea Bighin, aveva vinto un argento nel Giro sprint e un bronzo nei 100 metri in corsia ai Campionati Europei di Lagos (Portogallo).

La stagione 2018 era iniziata alla grande per Paolì, che a metà luglio, a Cassano d’Adda, si era laureato campione italiano juniores dei 100 metri in corsia, conquistando il quarto titolo sulla distanza in altrettante annate. Il miglior viatico possibile in vista degli Europei di Ostenda, dove Paolì ha confermato di possedere un talento fuori del comune, soprattutto nelle gare di velocità pura. Una grande soddisfazione anche per la Polisportiva Casier, i cui pattinatori continuano a mietere allori, ad ogni livello, pur non avendo in paese una pista su cui allenarsi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento