Challenger Atp di Cordenons: tutto pronto per le semifinali del torneo

A scontrarsi saranno Bernabe Zapata Miralles (n.178 Atp) e Alejandro Tabilo (n.180 Atp), oltre a Carlos Alcaraz e Daniel Altmaier. Fuori invece Bonadio e Musetti

Bernabe Zapata Miralles

All’Eurotennis di Cordenons, nel tabellone principale del Challenger Atp da 100.000 dollari con firma trevigiana di Serena Wines & Acqua Dolomia, fuori tutti gli italiani. Alcaraz difatti soffre ma conquista la semifinale, mentre finisce la corsa di Bonadio e Musetti.

Quinta giornata di gioco che promuove dunque in semifinale due spagnoli, un cileno ed un tedesco. Si ferma ai quarti di finale la corsa di Riccardo Bonadio e Lorenzo Musetti. Il 27enne di Azzano Decimo è stato sconfitto con il punteggio di 7-5 6-1 dal cileno Alejandro Tabilo numero 180 del ranking Atp. Bonadio ha disputato un ottimo primo set, nel quale ha avuto cinque palle break davanti a un centrale gremito a sostegno dell’idolo di casa, che ha sciorinato alcuni rovesci di pregevole fattura da applausi a scena aperta. Soprattutto per l’allievo del coach pavese Mattia Livraghi, seguito qui da Uros Vico, c’è grande rammarico per le tre avute a disposizione sul 5-5, che avrebbero potuto far girare l’incontro in favore del pordenonese. Il secondo set non ha più avuto storia, Bonadio dopo dieci incontri consecutivi disputati tra i challenger di Trieste e Cordenons, si è ritrovato senza più benzina nelle gambe ed ha finito per cedere il parziale con un netto 6-1, uscendo comunque tra gli applausi del pubblico di casa.

Lo spagnolo Bernabe Zapata Miralles (n.178 Atp) è il primo semifinalista. Il 23enne di Valencia ha sconfitto per 7-6 3-2 e ritiro l’argentino Andrea Collarini causato da alcuni guai fisici. Nel primo set il tennista iberico ha sciupato un vantaggio di 5-2, concedendo all’avversario la possibilità di andare a servire per la prima frazione, in un incontro caratterizzato da lunghi scambi da fondocampo e molti errori gratuiti. Zapata Miralles conquista così la sua seconda semifinale da quando c’è stata la ripartenza del tennis post pandemia da Covid-19, a Todi era poi approdato in finale. Seconda semifinale nel breve volgere di una settimana per il giovane talento spagnolo Carlos Alcaraz, che centra l’ottava vittoria consecutiva, dopo il successo nel challenger di Trieste piegando la resistenza dell’argentino Facundo Bagnis numero 4 del seeding, regolato con il punteggio di 7-6 4-6 6-2.

Il tedesco Daniel Altmaier, dopo l’impresa iniziale con l’eliminazione di Tommy Robredo, ha trovato fiducia nei suoi mezzi e si è rivelato giustiziere dei tricolori: prima di Luciano Darderi e ieri di Lorenzo Musetti. In quest’ultimo l’italiano è riuscito a rimanere nel match soltanto nella prima frazione riuscendo a giocarsi tutto nel tie-break. Perso questo, Altmaier ha spinto sull’acceleratore approdando in semifinale che lo vedrà opposto a Carlos Alcaraz. Nel doppio la finale sarà Behar (URU)-Golubev (KAZ) contro Molteni (ARG) Nys (MON) che aprirà il programma di sabato alle ore 15. Dalle 17 Bernabe Zapata Miralles (ESP) vs Alejandro Tabilo (CHI) e poi dalle 19 Carlos Alcaraz (ESP) vs Daniel Altmaier (GER).

All’Open Positello d’Istrana, invece, nel main draw maschile non ce l’ha fatta Giovanni Barolo ad arginare la testa di serie numero uno, il bassanese Tommaso Gabrieli che sabato verso le 12 affronterà in finale il trentino Nicola Vidal. Un Vidal spumeggiante che ha stoppato il trevigiano Marfia, reduce dal Challenger Atp di Cordenons dove ha colto un successo in doppio con Daniele Valentino. Nel femminile la favorita Elena approda in finale con la friulana Adele Burato che aprirà la giornata delle premiazioni. A Mogliano, poi, quinta giornata del 6° Open da Pino maschile con 90 giocatori. Avanzano nel draw di terza: Edoardo Donaggio, Morgan Andres Bordon, Nicolò Nali che stoppa la corsa del pupillo di casa Alberto Scantamburlo, Federico Boscolo, Edoardo Bavato, Alberto Saccà, Matteo Pavan al suo secondo positivo, Fabio Canziani, Giacomo De Marco ed Alberto Canzian. La kermesse si concluderà il 13 settembre. Iscrizioni aperte, infine, per un altro Open maschile e femminile, quello di Altivole che inizierà in data 11 settembre. Iscrizioni via mail  a tennisclubaltivole@gmail.com entro l'8 settembre per i 4^ Categoria, mentre per i 3^ entro il giorno 12 (informazioni al 368-7567199).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carlos ALCARAZ. sem-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento