menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gambellara: è di Abenante la vittoria numero 20

Successo in solitaria per il salernitano; terzo Marchiori. Weekend da incorniciare per il team ciclistico trevigiano che ha ottenuto un importante successo in terra vicentina

CASTELFRANCO VENETO Pasquale Abenante firma la prima vittoria con la maglia della Zalf Euromobil Désirée Fior sul traguardo di Gambellara (in provincia di Vicenza): il 20enne salernitano che non più tardi di una settimana fa era stato grande protagonista al Campionato Italiano Under 23 di Taino, ha regalato spettacolo nel 2° Trofeo Cleto Maule andato in scena sulle strade vicentine.

Abenante è stato bravo ad inserirsi insieme ad altri cinque compagni di squadra nell'azione tentata da 18 atleti che a una manciata di giri dal termine ha vinto la resistenza del gruppo andando a giocarsi il tutto per tutto in un finale di gara spettacolare e ricco di colpi di scena: poco prima del suono della campana il portacolori della Zalf Euromobil Désirée Fior ha piazzato la fiammata vincente riuscendo a staccare i compagni di avventura e ad involarsi, tutto solo, verso il traguardo. Arrivo in parata per il ragazzo diretto da Luciano Rui e Gianni Faresin ben protetto dai compagni di squadra che hanno conquistato anche la terza posizione grazie allo sprint di Leonardo Marchiori. Soddisfatto della ventesima vittoria stagionale, il team manager Luciano Rui: "Anche oggi i ragazzi hanno corso da squadra riuscendo a battezzare la fuga giusta e a portare a casa il risultato. Sono felice per Abenante che già a Taino aveva dimostrato di essere in ottima condizione e oggi ha raccolto un successo che ne conferma le qualità e il carattere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento