rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Ciclismo: Manlio Moro (Zalf) ai mondiali su pista

Un impegno di assoluto primo piano per il ragazzo 19enne di Azzano Decimo

Mentre il sipario sta calando sulla stagione 2021 su strada, è arrivata una importantissima convocazione per uno dei talenti della compagine trevigiana: Manlio Moro, dal 20 al 24 ottobre prossimi, infatti, sarà impegnato ai Campionati del Mondo su pista Elite che si disputeranno a Roubaix (Francia). Per Manlio Moro in programma ci sono le prove iridate dell'inseguimento individuale e a squadre con l'obiettivo di intraprendere il nuovo cammino che, dopo i successi di Tokyo, accompagnerà i giovani azzurri verso le Olimpiadi di Parigi 2024. Manlio Moro è l’unico rappresentante azzurro di una società trevigiana.

Un impegno di assoluto primo piano per il ragazzo 19enne di Azzano Decimo (Pn): "La pista ha sempre fatto parte del mio programma e anche quest'anno, grazie alla Zalf Euromobil Désirée Fior ho potuto portare avanti questa mia passione alternando gli impegni su strada a quelli su pista. Ora mi attende un inverno ricco di appuntamenti a partire proprio dai Campionati del Mondo. Per me è un grande onore poter vestire la maglia della nazionale italiana in questi appuntamenti e avere la possibilità di correre al fianco dei grandi campioni che hanno vinto la medaglia d'oro a Tokyo" ha spiegato Manlio Moro.

Quest’anno la Zalf Euromobil Désirée Fior ha realizzato 29 vittorie con il tricolore di Gabriele Benedetti, 21 secondi posti e 16 terzi posti nelle gare su strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo: Manlio Moro (Zalf) ai mondiali su pista

TrevisoToday è in caricamento