Giovedì, 16 Settembre 2021
Sport

Campionato del mondo su pista juniores, i convocati

Nel 25° Giro della Toscana femminile trionfo per la forte e brillante ventinovenne cubana Arlenis Canadilla Sierra

Simone Griggion

Sono stati convocati da oggi fino al 6 settembre a Il Cairo su indicazione dei Commissari Tecnici Edoardo Salvoldi e Marco Villa, con approvazione del Team Manager Squadre Nazionali Roberto Amadio, per partecipare ai Campionati del Mondo Juniores Pista gli atleti trevigiani Samuele Bonetto U.C. Giorgione (campione europeo Inseguimento individuale), Lorenzo Ursella (vice campione europeo Scratch) e Alessio Delle Vedove, entrambi della società Borgo Molino Rinascita Ormelle, Mattia Predomo dell’Uc Trevigiani Campana Imballaggi  Geo&Tex 2000 (campione italiano Velocità), Rebecca Bacchettini (Asd U.C.Foligno), Valentina Basilico della Racconigi Cycling Team (campionessa europea Scratch), Dario Igor Belletta (Gb Junior Team), Matteo Lapo Bozicevich (Casano), Luca Collinelli (Sidermec-F.Lli Vitali), Lino Colosio (Ciclistica Trevigliese), Sara Fiorin (Cicli Fiorin Cycling) vice-campionessa europea Eliminazione), Samuele Mion e Andrea Violato  (Work Service), Daniele Napolitano (Piceno Cycling Team), Bryan Olivo (Uc Pordenone), Alessia Paccalini (Vallerbike) e  Vincenzo Russo (Speedy Bike Work Service). 

Gli atleti saranno diretti dai commissari tecnici Edoardo Salvoldi e Marco Villa che si avvarranno della collaborazione tecnica di Pierangelo Cristini e del trevigiano di Motta di Livenza Diego Bragato che ha fatto parte anche della spedizione olimpica italiana di Tokyo.

DONNE: ARLENIS SIERRA, LA CUBANA DELL’A.R. MONEX DI CORNUDA, VINCE IL GIRO DI TOSCANA PER LA SECONDA VOLTA CONSECUTIVA

Trionfo per la forte e brillante ventinovenne cubana Arlenis Canadilla Sierra nel 25° Giro della Toscana femminile. Per l’atleta è il bis consecutivo in quanto anche due anni fa a Pescia era stata lei a conquistare la maglia rosa. E come allora la cubana ha dominato la scena vincendo subito il cronoprologo fiorentino di Campi Bisenzio, e la tappa di Segromigno, quando l’atleta della “A.R. Monex Women’s” raggiunse la lituana Leleivyte battendola nella volata.

GIRO DELLA LUNIGIANA PER JUNIORES

Sono stati convocati dalla nazionale italiana dall’2 al 5 setttembre, su indicazione del commissario tecnico Marco Villa con approvazione del team manager squadre nazionali Roberto Amadio, per partecipare al 45° Giro della Lunigiana lo junior Stefano Cavalli del team trevigiano Borgo Molino Rinascita Ormelle, Piergiorgio Cozzani e Lorenzo Giordani entrambi del Casano, Sebastiano Minoia (Feralpi), Andrea Sergiampietri e Luca Tornaboni dello Speedy Bike Work Service. Gli atleti saranno diretti dal Commissario Tecnico Marco Villa.

Anche il Veneto parteciperà al Giro della Lunigiana, sei atleti trevigiani, praticamente. Questi gli atleti convocati per il 45° Giro della Lunigiana dal 2 al 5 settembre: Alberto Bruttomesso (campione veneto), primo domenica a San Prospero, Alessandro Pinarello (vincitore del Giro del Fruili) e Matteo Scalco della Borgo Molino Rinascita Ormelle, Giovanni Longato di Mogliano Veneto che corre per la Libertas Scorzè e ha vinto ieri a Cappella Maggiore, Simone Griggion (Uc Giorgione) arrivato secondo a Cappella Maggiore e Matteo Sperandio (Sanvendemiano Cycling Team).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionato del mondo su pista juniores, i convocati

TrevisoToday è in caricamento