rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Sport

Poker di Marca al Giro delle Regioni di ciclocross

Ottima prestazione del portacolori della Borgo Molino Jacopo Pavanello, capace di imporsi in una gara incerta sino all’ultimo metro

Il Giro delle Regioni Ciclocross è nella storia: ecco i primi vincitori di sempre dopo la grande festa al 15° Memorial Romano Scotti. Spettacolo del ciclocross all’Ippodromo Capannelle, nel cuore della Capitale. Poker di Marca e un terzo: la parte del leone l’ha fatta il Gs Mosole. Vittorie di Jacopo Pavanello (juniores, Borgo Molino Vigna Fiorita), Leonardo Zanandrea (allievi primo anno, Mosole, Linda Sanarini (allieve, Mosole), Matilde Carretta (donne esordienti primo anno, Mosole) e il terzo posto di Pietro Genovese negli esordienti secondo anno (Mosole).

Capannelle è sinonimo di festa per il ciclocross. Sin dal 2011, da quei campionati italiani che hanno cambiato la storia, ogni volta che l’ASD Romano Scotti riporta qui la disciplina invernale si respira un’aria diversa dalle altre consuete. Così è stato anche in occasione del 15° Memorial Romano Scotti, celebrato ieri sui prati e sulla sabbia prediletta dai purosangue, combinando la conclusione del Giro delle Regioni Ciclocross e del Lazio Cross Trofeo Romano Scotti.

Ottima prestazione del portacolori della Borgo Molino Jacopo Pavanello, capace di imporsi in una gara incerta sino all’ultimo metro, dimostrando grande capacità di lettura delle dinamiche di corsa: «Sono felice, era tanto che cercavo questa vittoria e finalmente è arrivata. Ringrazio la mia squadra che mi supporta sempre. è una location fantastica per una gara di ciclocross, complimenti all'ASD Romano Scotti. Questa vittoria è per la mia famiglia che mi supporta sempre, la mia squadra e la mia migliore amica».

Juniores

1° Pavanello Jacopo (Borgo Molino-Vigna Fiorita)

2° Ragonesi Filippo (Cycling Cafe' Racing Team) - maglia azzurra

3° Vari Simone (Race Mountain Folcarelli)

Allievi Uomini 1° anno

Bella prestazione di Leonardo Zanadrea, del Gs Mosole, che sul traguardo festeggia la vittoria e così commenta a caldo: «Il percorso era molto favorevole alle mie caratteristiche. La dedica è al mio allenatore, alla mia famiglia e alla mia società».

1° Zanandrea Leonardo (G.S. Mosole)

2° Marangon Paolo (Madonna Di Campagna)

3° Fornelli Giuseppe (A.S.D. Avis Bike Ruvo

Gara silenziosa ma decisa quella di Linda Sanarini, che quasi non festeggia sul traguardo di Capannelle ma ha colpito gli osservatori per la sua lettura della corsa: «La dedica è al mio allenatore che ci segue sempre e a tutta la mia squadra. È stata una avventura straordinaria e oggi sentivo molto bene la gamba su questo bel tracciato».

Donne Allieve

1^ Sanarini Linda (G.S. Mosole)

2^ Coluccini Angelica (G.S. Mosole)

3^ Simeoni Maddalena (Michele Bartoli Academy)

Spunta il sole al via della corsa riservata agli esordienti, con ben 76 atleti al via, compresi i più piccoli e le più piccole del primo anno, al primissimo appuntamento nazionale. Francesco Dell'Olio è il primo a tagliare il traguardo e ad indossare la maglia del Giro delle Regioni Ciclocross. Sul gradino più basso del podio Pietro Genovese del Gs Mosole.

Esordienti Uomini 2° anno

1° Dell'Olio Francesco (A.S.D. Avis Bike Ruvo) - maglia azzurro-gialla

2° Vaglio Walter (Scuola Cicl.Tugliese V. Nibali)

3° Genovese Pietro (G.S. Mosole)

Tra le ragazze ha motivo di far festa Matilde Carretta (G.S. Mosole): «Quinta vittoria ottenuta in questa stagione. Oggi a Roma Capannelle sono molto emozionata e voglio dedicare la vittoria a mio babbo che dedica il suo tempo per portarmi in giro per l'Italia».

Donne Esordienti 1° anno

1^ Carretta Matilde (G.S. Mosole) - maglia azzurro-gialla

2^ Ferrusi Noemy (A.S.D. Pedale Sulmonese)

3^ Lauria Alessandra (Asd Team Bykers Viggiano)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poker di Marca al Giro delle Regioni di ciclocross

TrevisoToday è in caricamento