Imoco Conegliano, primo turno infrasettimanale a Firenze

Nell'ultimo turno sesta vittoria su sei partite giocate per le pantere, salde in testa alla classifica (18 punti) dopo aver battuto 3-0 Monza domenica al Palaverde

Paola Egonu

Primo turno infrasettimanale della stagione per  l'Imoco Volley, capolista solitaria della A1, che parte oggi per Firenze dopo l'allenamento pomeridiano al Palaverde per affrontare domani, mercoledì, alle 18.00 al Mandela Forum (porte chiuse) le padrone di casa de Il Bisonte. Nell'ultimo turno sesta vittoria su sei partite giocate per l'Imoco Volley, salda in testa alla classifica (18 punti) dopo aver battuto 3-0 Monza domenica al Palaverde, mentre Il Bisonte di coach Mencarelli non ha giocato il match di Busto Arsizio, rinviato, e nel turno precedente aveva colto la terza vittoria stagionale (7 punti) imponendosi 3-2 contro la rivelazione Trento. 

EX E PRECEDENTI: Sarah Fahr lo scorso anno vestiva la maglia de Il Bisonte, mentre dalla parte toscana c'è Terry Enweounwu che lo scorso anno era a Conegliano ed è in prestito in Toscana. 16 precedenti con 13 vittorie di Conegliano e 3 di Firenze.

ARBITRI: Frapiccini e Cerra

MEDIA: diretta in video streaming su LVF TV (www.lvftv.com), diretta radiofonica su Radio Conegliano (90.6 mhz e www.radioconegliano.it). Interviste post gara sulla pagina Facebook di Imoco Volley.

DICHIARAZIONI SARAH FAHR Sarah Fahr, centrale, sarà l'ex di turno per l'Imoco Volley domani al Mandela Forum: «Sarà bello tornare a Firenze anche se in questa situazione strana, senza pubblico, ma ne approfitterò per salutare il grande Wanny (il patron Di Filippo, ndr) e le amiche che ho lasciato nella squadra toscana. Sarà una partita comunque interessante perchè loro sono una bella squadra, giovane, che certamente sarà stimolata dal confronto con la prima in classifica e cercherà di fare il colpaccio. Noi stiamo bene, sempre meglio, il ritmo della squadra cresce con il passare delle giornate e penso che domenica con Monza abbiamo fatto altri passi avanti riuscendo a spingere per quasi tutta la partita come vogliamo noi. Aver avuto tante settimane di allenamenti con una sola partita ci ha dato la possibilità di prepararci davvero molto bene e di lavorare con molto scrupolo sui particolari del nostro gioco, e nel contempo avere una sola partita a settimana a disposizione per sparare le nostre cartucce ci ha fatto arrivare con ancora più intensità e voglia di dare tutto alle partite del week end. Andiamo a Firenze per continuare su questa strada e fare un'altra bella partita al cospetto di un'avversaria che sappiamo poter essere molto insidiosa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento