menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppa del Mondo di scherma paralimpica: oro per Bebe Vio nel fioretto a squadre

Il team, campione del Mondo in carica e fresco vincitrice del titolo europeo 2018, si conferma ai vertici grazie al successo giunto in finale contro l'Ungheria col punteggio di 45-33

L'Italia si conferma protagonista nello scenario internazionale della scherma paralimpica. L'ultima giornata di gara sulle pedane di Tbilisi (Georgia) dove si è svolta la tappa del circuito di Coppa del Mondo paralimpica, ha visto i colori azzurri trionfare nella gara di fioretto femminile. La squadra, campione del Mondo in carica e fresca vincitrice del titolo europeo 2018, si conferma ai vertici grazie al successo giunto in finale contro l'Ungheria col punteggio di 45-33.

Il cammino delle tre azzurre, Loredana Trigilia, Andreea Mogos e Beatrice "Bebe" Vio era iniziato da testa di serie numero 1 del tabellone. In semifinale le azzurre hanno sconfitto la Cina col punteggio di 45-44, al termine di un match che le aveva visto sempre in passivo, sino all'ultimo parziale con Bebe Vio in pedana che raccoglie il testimone sul 31-40, piazzando un parziale di 14-4 alla cinese Jing Bian, che porta il risultato sul finale 45-44. Nella spada maschile, la formazione composta da Emanuele Lambertini, Edoardo Giordan, Matteo Betti e, per la prima volta, da Gianmarco Paolucci, conclude al quarto posto.

Gli azzurri, dopo aver eliminato il Giappone agli ottavi col punteggio di 45-33, si sono imposti ai quarti sulla Corea del Sud col punteggio di 45-37. In semifinale è giunta però la battuta d'arresto contro la Russia, capace di superare gli azzurri per 45-24, aprendo così le porte alla finale per il terzo posto. In quest'ultimo assalto, contro la Francia, Lambertini e compagni sono stati fermati sul 45-36.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento