Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

LaMarshall Corbett positivo alla cannabis all'antidoping

Il giocatore della De Longhi trovato positivo al thc dopo una partita a Brescia. La società: "Priorità tutela del Treviso basket e del Consorzio"

LaMarshall Corbett

TREVISO «A seguito degli esami eseguiti dal laboratorio di Roma lo statunitense della De Longhi Basket, LaMarshall Corbett, è stato trovato positivo al Thc al controllo in competizione disposto dalla Fip, il 7 novembre 2015 a Brescia, in occasione dell'incontro di Campionato di Pallacanestro Serie A2 Centrale Latte Amicanatura Brescia - De' Longhi Treviso». Questo il testo di un comunicato del Coni, rilanciato dalle agenzie, che rende noto che il giocatore americano della De’ Longhi sarebbe stato trovato positivo alla cannabis.

«Abbiamo preso atto – confermano dalla società - della comunicazione ricevuta dalla Procura Antidoping del Coni in data odierna con la segnalazione della positività alla cannabis di LaMarshall Corbett riscontrata nel controllo svolto dopo la partita del 7 novembre a Brescia. Qualsiasi nostra azione successiva avrà come unica priorità, pur nel rispetto di chi è coinvolto, il bene e la tutela di Universo Treviso Basket e del Consorzio Universo Treviso».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LaMarshall Corbett positivo alla cannabis all'antidoping

TrevisoToday è in caricamento