rotate-mobile
Sport Cordignano

Silvella di Cordignano: buona la prima per la Borgo Molino Vigna Fiorita

Alessio Delle Vedove, ben pilotato dai compagni di squadra, è riuscito così ad avere la meglio di Andrea Raccagni Noviero. A completare la festa nero-verde ci ha pensato Vladimir Milosevic che ha chiuso in settima piazza

La Borgo Molino Vigna Fiorita ha aperto il 2022 così come aveva chiuso la passata stagione: a braccia alzate al termine di una prova corale da applausi. A battezzare la prima linea d'arrivo della nuova stagione è stato Alessio Delle Vedove cha ha conquistato il traguardo del tradizionale Giro delle Conche di Silvella di Cordignano.

Una gara combattuta e molto tirata quella che ha aperto la stagione degli juniores e che si è decisa al fotofinish: Alessio Delle Vedove, ben pilotato dai compagni di squadra, è riuscito così ad avere la meglio di Andrea Raccagni Noviero. A completare la festa nero-verde ci ha pensato Vladimir Milosevic che ha chiuso in settima piazza.

«Oggi non era affatto scontato riuscire a ripetere il successo dello scorso anno ma i ragazzi sono stati bravi a correre con grande attenzione e a pilotare al meglio Alessio nel finale di gara. E' stata una gara molto impegnativa come debutto stagionale, sapevamo di avere un gruppo in ottime condizioni ma anche che non sarebbero mancati i rivali per il successo» ha osservato il Direttore Sportivo Cristian Pavanello. «Abbiamo iniziato con il piede giusto e questo è già un buon segnale, in più a vincere è stato Alessio che lo scorso anno era stato bersagliato dalla sfortuna e non aveva potuto esprimersi come tutti avremmo voluto. Ora che abbiamo rotto il ghiaccio non resta che proseguire così».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silvella di Cordignano: buona la prima per la Borgo Molino Vigna Fiorita

TrevisoToday è in caricamento