menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ventinovesima "Corritreviso": Faniel concede il bis in piazza dei Signori

Gara femminile a Veronica Paterlini che precede le trevigiane Bernasconi e Tozzato. Titoli regionali giovanili di corsa su strada a Massimiliano Bezzon (allievi), Luca Pompanin Dimai (cadetti), Francesco Michieletto (ragazzi), Beatrice Casagrande (cadette) e Linda Conchetto (ragazze)

TREVISO Eyob Faniel concede il bis. Il venticinquenne atleta bassanese, d’origine eritrea, in forza al Venicemarathon Club, ha conquistato la 29^ edizione della Corritreviso – Trofeo Lattebusche, che ieri sera ha portato circa 750 atleti, di tutte le età, a correre nel cuore del capoluogo della Marca. Faniel si è imposto nei 10 km della gara assoluta a invito, precedendo il siepista azzurro Abdoullah Bamoussa e il due volte campione italiano di maratona, Ahmed Nasef. La gara si è decisa nell’ultimo dei 10 giri (su percorso omologato Fidal), quando Faniel – già selezionato per la maratona degli Europei di Berlino - ha allungato, staccando Bamoussa, dopo che Nasef aveva perso contatto dal duo di testa nella penultima tornata. Faniel ha chiuso in 30’51”, con Bamoussa a 7”. Terzo Nasef, a 15” dal vincitore. Poi sono giunti Stefano Guidotti Icardi (32’06”) e Leonardo Feletto (32’08”).  La gara femminile, abbinata a quella degli atleti di livello amatoriale (successo, in 32’04”, del senior ponzanese Diego Baù), ha incoronato Veronica Paterlini, sorpresa della serata, dopo il forfait dell’ultima ora dell’azzurra Elena Romagnolo. Trentatré anni, di Reggio Emilia, ma trapiantata a Verona, in forza al Cus Parma, la Paterlini ha preso il comando all’inizio del secondo dei tre giri di gara, staccando progressivamente la trevigiana Valentina Bernasconi, in imperfette condizioni fisiche per un problema al piede. La Paterlini ha terminato la gara in 34’42”, staccando la Bernasconi di oltre un minuto (35’51”). Terza l’under 23 Agnese Tozzato (36’00”), compagna di squadra della Bernasconi all’Atletica Mogliano. In apertura di serata, il campionato regionale giovanile di corsa su strada. In campo maschile, titoli veneti per Massimiliano Bezzon (Cus Padova) tra gli allievi, Luca Pompanin Dimai (Atl. Ponzano) tra i cadetti e Francesco Michieletto (Due Torri Sporting Noale) tra i ragazzi. In campo femminile successi per Beatrice Casagrande (Due Torri Sporting Noale) tra le cadette e Linda Conchetto (Venezia Runners Murano) tra le ragazze.  A Trevisatletica, ancora una volta, il Trofeo Lattebusche come miglior società giovanile per numero di iscritti. Nel 2019 l’edizione del trentennale: uno spettacolo che si rinnova.              

Corritreviso 2018_b_arrivo Paterlini-2

CLASSIFICHE. MASCHILI. Gara assoluta (10 km): 1. Eyob Faniel (Venicemarathon Club) 30’51”, 2. Abdoullah Bamoussa (Brugnera Friulintagli) 30’58”, 3. Ahmed Nasef (S.S. Desio) 31’06”. Gara master (9,9 km). SM35: 1. Luca Emanuele (Scuola di maratona) 34’17”. SM40: 1. Ezio Casagrande (E20Run) 32’57”. SM45: 1. Fabrizio Paro (Atl. San Biagio) 33’12”. SM50: 1. Fabrizio Casagrande (Gs Mercuryus) 34’21”. SM55: 1. Giorgio Centofante (Atl. Riviera del Brenta) 36’02”. SM60: 1. Luciano Gagno (Atl. Ponzano) 39’45”. SM65: 1. Alessio Mironici (Trevisatletica) 39’50”. SM70: 1. Domenico Zigoni (Tre Comuni) 48’00”.  

Campionato regionale giovanile. Allievi (5.000 m): 1. Massimiliano Bezzon (Cus Padova) 17’19”, 2. Lothar Antonio Bezzon (Cus Padova) 17’21”, 3. Matteo Andreola (Atl. Sernaglia) 18’21”. Cadetti (2.320 metri): 1. Luca Pompanin Dimai (Atl. Ponzano) 9’40”, 2. Enea Ballancin (Atl. Sernaglia) 9’48”, 3. Giacomo Prenol (Atl. Ponzano) 9’50”. Ragazzi (1.740 metri): 1. Francesco Michieletto (Due Torri Sporting Noale) 5’44”, 2. Filippo Bisetto (Trevisatletica) 5’45”, 3. Christian Da Rold (Bellunoatletica M.G.B.) 5’46”. Gara extra. Esordienti (580 metri): 1. Alessandro Sforzin (Trevisatletica) 1’50”, 2. Riccardo Varacalli (Atl. S. Biagio) 1’50”, 3. Matteo Zanchetta Modolo (Atl. Santa Lucia) 1’55”.

FEMMINILI. Gara assoluta (9,9 km): 1. Veronica Paterlini (Cus Parma) 34’42”, 2. Valentina Bernasconi (Atl. Mogliano) 35’51”, 3. Agnese Tozzato (Atl. Mogliano) 36’00”. Gara master (9,9 km). SF35: 1. Alessandra Franchetto (Lib. Piombino Dese) 38’12”. SF40: 1. Maurizia Cunico (Atl. Casone Noceto) 36’47”.  SF45: 1. Sonia Meneghello (Cimavilla Running Team) 41’13”. SF50: 1. Eva Vignadel (Fiamme Cremisi) 39’40”. SF55: 1. Donatella Ragazzo (Fly Run Salzano) 45’42”. SF60 e oltre: 1. Renata Foltran (Atl. Mareno) 55’35”.

Campionato regionale giovanile. Cadette (1.740 metri): 1. Beatrice Casagrande (Due Torri Sporting Noale) 6’01”, 2. Elena Campion (Atl. S. Biagio) 6’19”, 3. Sara Meneghel (Atl. Sernaglia) 6’22”. Ragazze (1.160 metri): 1. Linda Conchetto (Venezia Runners Murano) 3’38”, 2. Jennifer De Rosa (Trevisatletica) 3’40”, 3. Francesca Piccolo (Atl. Pederobba) 3’41”. Gara extra. Esordienti (580 metri): 1. Gioia Genovese (Trevisatletica) 1’51”, 2. Rachele Stella (Atl. Sernaglia) 1’53”, 3. Alessandra Morona (Atl. Sernaglia) 1’55”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Bonus per i centri estivi, senatrice leghista nella bufera

  • Cronaca

    Picchiate e rapinate, l'imputato: «Mi hanno rubato in casa»

  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento