Corsa contro la crisi a Codognè, Alessandro Del Piero fa un appello

"Mi piace l'idea di correre insieme per una causa come questa", lo ha detto l'ex capitano della Juventus Alessandro Del Piero venerdì mattina

“Sono convinto che parlare di sport come metafora della vita non sia un luogo comune, ma rappresenti una grande verità. In un momento di difficoltà, fare squadra è la migliore risposta soprattutto per non far sentire solo chi è rimasto indietro". Così inizia il messaggio che venerdì mattina l'ex capitano della Juventus Alessandro Del Piero ha inviato agli organizzatori di "Una Corsa contro la Crisi", in programma il 20 ottobre a Campocervaro località di Codognè.

CAMPOCERVARO: NON CI SONO SPONSOR E LA CORSA DIVENTA UN FLASH MOB

Un appello che si aggiunge alla grande mobilitazione trasversale della Marca. Dallo sport con Riccardo Pittis, Silvia Marangoni Gabriele, agli imprenditori Alessandro Vardanega, Gianluca Bisol, Giuseppe Sbalchiero oltre a decine di associazioni di volontariato. "Mi piace l'idea di correre insieme - scrive del Piero - di sostenersi l'un l'altro per arrivare al traguardo, e superare insieme i problemi. Per questo sostengo l'iniziativa della "Corsa contro la Crisi". Invito tutti a partecipare per dare un segnale positivo e di speranza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un grande campione che non dimentica il suo territorio che sta attraversando un momento difficile a causa di una crisi che non allenta la sua morsa sul nostro sistema economico. Ringrazio di cuore Alessandro Del Piero per l'appello a partecipare ad una Corsa contro la Crisi che andrà di scena domenica nel trevigiano e a cui sarò certamente presente". Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta il messaggio di Alessandro del Piero. "Lo sport - aggiunge Zaia - può essere un ottimo testimonial e un campione come Alessandro Del Piero oltre che essere un ottimo ambasciatore del Veneto nel mondo ha dimostrato una grande sensibilità per quello che sta accadendo nei nostri territori. Lancio un appello a tutti per essere presenti a una corsa che vuole lanciare un segnale di speranza e di positività".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento