Successo per la "Rosazzurra di Motta": in 500 di corsa per beneficenza

Molti i commenti positivi arrivati dagli iscritti che hanno apprezzato l'organizzazione, i percorsi e l'evento nel suo complesso, un piccolo passo verso una normalità "in sicurezza"

L'inizio della corsa

Si é svolta sabato la seconda edizione della manifestazione "Una Motta di salute" con la partecipazione di circa 500 iscritti alla "Rosazzurra di Motta", corsa non competitiva a sfondo benefico aperta a uomini e donne di ogni età. La manifestazione, organizzata dall'Amministrazione Comunale in collaborazione con la Proloco e Palextra sas, é stata la prima di questo genere del periodo Covid e la sicurezza é stato il punto che più ha impegnato gli organizzatori. Grazie alla collaborazione con il Multinational Cimic Group, Oras, Protezione civile, Associazione Nazionale Carabinieri, Polizia Locale e volontari dell'atletica Mottense sono stati garantiti i controlli sia in ingresso attraverso la misurazione della temperatura e la registrazione dei dati dei partecipanti, sia nell'area del parco Spinade, sia durante tutto il percorso con partenze scaglionate. 

Alla manifestazione erano presenti anche i volontari dell'AVIS e dell'ADMO che hanno dato informazioni importanti sulle attività che svolgono nel territorio dell'opitergino Mottense e non solo e alle quali verrà devoluto parte del ricavato. Molti i commenti positivi arrivati dagli iscritti che hanno apprezzato i percorsi, l'organizzazione e l'evento nel suo complesso, un piccolo passo verso una normalità pur sempre in sicurezza. "Un ringraziamento va a tutti coloro che si sono adoperati per la buona riuscita di questa edizione così speciale e a tutti i partecipanti che hanno dimostrato un grande senso di responsabilità rispettando tutte le norme di sicurezza che questo periodo ci impone. L'appuntamento è al 2021 con la terza edizione, sperando che le ristrettezze dettate dal Covid siano solo un lontano ricordo" fa sapere il Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento