menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Crispijn Ariëns

Crispijn Ariëns

Roller Day: il campione mondiale della maratona a Treviso

Un campione mondiale per la sesta edizione. Domenica 30 marzo pattinerà anche Crispijn Ariëns, una stella del pattinaggio di velocità

TREVISO - Un campione mondiale per la sesta edizione del Roller Day. Domenica 30 marzo, a Treviso, pattinerà anche Crispijn Ariëns, una stella assoluta del pattinaggio di velocità.

Olandese, 24 anni, Ariëns è un campione del pattinaggio su rotelle, ma si cimenta con notevoli risultati anche sul ghiaccio. Il suo volto spopola nel web perché qualche anno fa, durante un’intervista televisiva, al termine di una gara, alle sue spalle si vide sfrecciare in cielo un oggetto misterioso che molti identificarono con un Ufo.

Il marziano, per gli avversari, è però sempre più spesso lui, che il 31 agosto 2013, sulle strade belghe di Ostenda, ad una carriera breve eppure già ricca di successi, ha aggiunto il traguardo che rappresenta il sogno di ogni pattinatore: il titolo mondiale di maratona. Crispijn Ariëns sarà l’uomo da battere anche sulle strade trevigiane, dove la maratona, il 30 marzo, costituirà il momento clou di un’intera giornata dedicata al pattinaggio di velocità e al freestyle. 

La Polisportiva Casier, società organizzatrice dell’evento, ha tracciato un percorso di gara che si svilupperà per 5,2 km fuori e dentro le mura. Punti estremi dell’anello di gara, Porta Carlo Alberto, da dove i pattinatori usciranno per immettersi sull’anello esterno del Put, e, dalla parte opposta, Porta Calvi, che introdurrà gli atleti alla parte di percorso interna alle mura. Sarà questo il tracciato di gara della maratona, per la quale sono previsti 8 giri sino ad arrivare ai canonici 42 km, e della mezza maratona, 4 giri per un totale di 21 km.

Partenza e arrivo in Piazzale Burchiellati, dove, a metà mattinata, scatterà una pattinata aperta a tutti sulla distanza di 5 km (con un particolare montepremi, sotto forma di materiale didattico, per le scuole partecipanti) e dove, nel pomeriggio, si svolgeranno gare di salti e slalom con i funamboli del freestyle. Uno spettacolo che lascerà a bocca aperta.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento