Cross del Pedré: ben 900 gli atleti presenti. Exploit della Csi Atletica Vicenza

Nelle gare master, valide anche per i titoli regionali individuali, successi di società per Biotekna Marcon (uomini) ed Expandia Atletica Insieme Verona (donne)

Tre gare e altrettanti successi. Lorenzo De Fanti (Gs Quantin Alpenplus) allunga la striscia vincente nel campionato regionale giovanile di corsa campestre. Dopo aver iniziato il 2019 con il trionfo al Campaccio, il giovane talento bellunese non ha conosciuto sconfitte nelle tre prove sin qui disputate della stagione regionale. Domenica, a Falzè di Piave, frazione di Sernaglia della Battaglia, il terzo successo, dopo Galliera Veneta (13 gennaio) e Vittorio Veneto (27 gennaio). Nessuno come lui, a livello giovanile.

Il 4° Cross del Pedrè, ottimamente organizzato dall’Atletica Sernaglia su un percorso molto tecnico e reso ancora più impegnativo dal fango, ha incoronato anche Federico Milani (Expandia Atl. Insieme Verona) tra i cadetti, Sofia Tonon (Silca Ultralite) tra le cadette e Alessia Miniutti (G.A. Coin) tra le ragazze. I titoli regionali individuali giovanili saranno assegnati il 3 marzo a Bassano del Grappa, la gara di Falzè di Piave ha però concluso il campionato regionale di società. I titoli veneti di categoria sono andati al Csi Atletica Provincia di Vicenza (cadetti), alla Novatletica Città di Schio (ragazzi), alla Venezia Runners Atl. Murano (cadette) e al Gs La Piave 2000 (ragazze). Il Csi Atletica Provincia di Vicenza si è anche imposto nella classifica combinata, data dalla somma di tutte le categorie, precedendo il Gs La Piave 2000 e il Gruppo Atletico Coin Venezia.

La mattinata del 4° Cross del Pedrè si era aperta con le gare master, valide anche per l’assegnazione dei titoli veneti individuali di categoria. Francesco Duca (Pol. Vodo di Cadore), a conclusione di un prolungato duello con Filippo Barizza (Dolomiti Belluno), è giunto per primo al traguardo sui 6 chilometri della gara under 60. Giorgio Centofante (Atl. Riviera del Brenta) non ha avuto rivali nei 4 chilometri della prova under 60. Mentre Patrizia Zanette (Dolomiti Belluno) è risultata la più veloce tra le donne. Titoli veneti di società per la Biotekna Marcon in campo maschile, davanti ad Atletica San Biagio e Audace Noale, e per l’Expandia Atl. Insieme Verona in campo femminile, con la stessa Biotekna Marcon e il Gs Quantin Alpenplus ad occupare i gradini meno nobili del podio. Circa 900 i partecipanti. Prossimo appuntamento con il cross regionale, il 24 febbraio a Settimo di Pescantina (Verona), dove saranno assegnati i titoli veneti individuali assoluti.

RISULTATI. MASCHILI. SETTORE PROMOZIONALE. Cadetti (2,5 km): 1. Federico Milani (Expandia Atl. Insieme Verona) 10’05”, 2. Sofyan Goudadi (Atl. Valdobbiadene) 10’05”, 3. Giovanni Lazzaro (Us Quinto Mastella) 10’12”. Società (di giornata): 1. Expandia Atl. Insieme Verona 217. Società (finale): 1. Csi Atl. Provincia di Vicenza 487, 2. Expandia Atl. Insieme Verona 450, 3. G.A. Coin Venezia 380.  Ragazzi (1,5 km): 1. Lorenzo De Fanti (Gs Quantin Alpenplus) 6’38”, 2. Fabio Gardenal (Nuova Atl. Tre Comuni) 7’00”, 3. Raffaele Faronato (G.A. Coin Venezia) 7’04”. Società (di giornata): 1. Csi Atl. Provincia di Vicenza 255. Società (finale): 1.  Novatletica Città di Schio 528, 2. Csi Atl. Provincia di Vicenza 493, 3. Audace Noale 415. 

MASTER. SM35 (6 km): 1. Filippo Barizza (Dolomiti Belluno) 22’28”. SM40 (6 km): 1. Matteo Gobbo (Atl. Biotekna Marcon) 23’11”. SM45 (6 km): 1. Francesco Duca (Pol. Vodo di Cadore) 22’20”. SM50 (6 km): 1. David De Luchi (Asd Nico Runners) 23’39”. SM55 (6 km): 1. Lucio Fregona (Gs Astra) 24’01”. SM60 (4 km): 1. Giorgio Centofante (Atl. Riviera del Brenta) 18’33”. SM65 (4 km): 1. Maurizio Marchetti (Gp Avis Taglio di Po) 19’32”. SM70 (4 km): 1. Salvatore Puglisi (Gs Tortellini Voltan) 22’34”. SM75 (4 km): 1. Marino Silvestrin (Podisti Adria) 27’51”. SM80 (4 km): 1. Giuseppe Domenico Castagna (Gp Avis Taglio di Po) 33’37”. SM85 (4 km): 1. Benvenuto Pasqualini (Atl. San Biagio) 36’40”. Società (di giornata): 1. Atl. Biotekna Marcon 142. Società (finale): 1. Atl. Biotekna Marcon 308, 2. Atl. San Biagio 204, 3. Atl. Audace Noale 178.

FEMMINILI. SETTORE PROMOZIONALE. Cadette (2 km): 1. Sofia Tonon (Silca Ultralite) 8’21”, 2. Elisa Clementi (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 8’21”, 3. Alice Dolci (Fondazione Bentegodi) 8’26”. Società (di giornata): 1. Venezia Runners Atl. Murano 197. Società (finale): 1.  Venezia Runners Atl. Murano 394, 2. Csi Atl. Provincia di Vicenza 349, 3. Gs La Piave 2000 334. Ragazze (1 km): 1. Alessia Miniutti (G.A. Coin) 3’42”, 2. Rachele Peloso (Atl. Marostica Vimar) 3’45”, 3. Beatrice Buso (Trevisatletica) 3’47”. Società (di giornata): 1. Trevisatletica 163. Società (finale): 1. Gs La Piave 2000 425, 2. Trevisatletica 355, 3. Csi Atl. Provincia di Vicenza 292. Società (combinata finale): 1. Csi Atl. Provincia di Vicenza 1.537, 2. Gs La Piave 2000 1.238, 3. G.A. Aristide Coin Venezia 1949 1.011.

MASTER. SF35 (4 km): 1. Marjana Bedini (Atl. San Biagio) 20’04”. SF40 (4 km): 1. Patrizia Zanette (Dolomiti Bl) 19’44”. SF45 (4 km): 1. Sabrina Viel (Gs Quantin Alpenplus) 20’11”. SF50 (4 km): 1. Augusta Serci (Atl. Biotekna Marcon) 21’18”. SF55 (4 km): 1. Sally Goldsmith (GBR/Expandia Atl. Insieme Verona) 22’46”, 2. Carla Faggin (Salcus) 23’20” (campionessa regionale). SF60 (4 km): 1. Maria Cristina Dal Santo (AAA Malo) 25’38”. SF65 (4 km): 1. Luisa Casagrande (Atl. Vittorio Veneto) 26’12”. SF70 (4 km): 1. Liviana Piccolo (Expandia Atl. Insieme Verona) 26’19”. Società (di giornata): 1. Expandia Atl. Insieme Verona 42. Società (finale): 1. Expandia Atl. Insieme Verona 70, 2. Atl. Biotekna Marcon 62, 3. Gs Quantin Alpenplus 60.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Malattia incurabile, farmacista perde la vita a 57 anni

  • Suicidio all'Hotel Treviso, 47enne trovato senza vita nella sua stanza

Torna su
TrevisoToday è in caricamento