menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Davide Paolì e Ilaria Carrer conquistano il Tricolore nel pattinaggio corsa

Gli atleti della Polisportiva Casier hanno vinto l'oro negli assoluti di Terni: la società, da anni ai vertici delle classifiche nazionali, si è aggiudicata la medaglia d'argento

CASIER La Polisportiva Casier vola sui pattini. La società trevigiana si è ritagliata un ruolo da protagonista ai campionati italiani di pattinaggio corsa su strada, andati in scena a Terni.

Il bilancio della trasferta comprende tre medaglie individuali: due ori e un argento. Lo junior Davide Paolì si è confermato tra i più promettenti pattinatori italiani, conquistando la maglia tricolore nei 100 metri in corsia. L’ennesima delle ultime stagioni. Poi è anche giunto settimo nella 500 metri sprint.

Ilaria Carrer, alla sua prima annata tricolore, ha vinto i 300 metri sprint nella categoria ragazze. Un oro a cui ha accoppiato un bel quinto posto nei 5000 metri a eliminazione.

Giacomo Serena, al debutto da senior, ha infine vinto l’argento nella 100 metri in corsia, completando lo splendido tris realizzato dalla società del presidente Bruno Sartorato.

Guidata dal tecnico Andrea Bighin e a dispetto delle assenze di alcuni atleti alle prese con impegni scolastici (una su tutti, l’azzurra Carlotta Camarin), la Polisportiva Casier ha chiuso la rassegna tricolore al 14° posto nella classifica di società (su 88 sodalizi in gara), risultando anche il secondo team del Veneto.

Una prestazione da incorniciare, a cui hanno contribuito anche Camilla Beggiato, Alessia Minuzzo, Angela Zanatta, Alessia Amadi, Valentina Manzo, Giulia Serena, Simone Scognamiglio, Jacopo Losi, Carlo Polese e lo stesso Bighin, per l’occasione tornato anche a vestire i panni d’atleta.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento