menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De’ Longhi Treviso – S. Giorgio 78-65 risultato partita 9 febbraio 2014

Nella partita casalinga i ragazzi di coach Bjedov vincono con merito una gara difficile condotta dal secondo tempo in poi. Esordio per Svoboda

DE’ LONGHI TREVISO – LTC S. GIORGIO 78-65

DE’ LONGHI –Maestrello 22 (2/6, 6/10), Cortesi 18 (6/9, 2/4), Svoboda 11 (2/2, 2/3), Gatto 2 (1/1, 0/3), Masocco, Cazzolato 6 (2/4, 0/3), Raminelli 8 (4/6 da 2), Prandin (/, /). NE: Rossetto, Malbasa. All.: Bjedov
LTC – Tomasini 12 (4/8, 1/3), Benzoni 21 (6/13, 2/2), Zanelli 16 (5/6, 1/5), Marusic 5 (1/8, 1/4), Fabbricotti 0 (0/1 da 2), Montagner, Saini 6 (2/6 da 2), Bertogli 5 (1/1, 1/5). NE: Vignati, Nasini. All.: Albanesi

ARBITRI – Vantini e Spessot
NOTE – Parziali: pq 21-24, sq 48-33, tq 64-50. Tiri liberi: De’ Longhi 6/9, Ltc 9/15. Rimbalzi: De’ Longhi 10+27 (Raminelli 2+8), Ltc 8+17 (Saini 4+4). Assist: De’ Longhi 18 (Prandin 8), Ltc 10 (Zanelli 4). Fallo antisportivo a Masocco al 35’24” (70-56). Usc. 5 falli: Cortesi al 39’08” (76-62). Spettatori: 650 circa.

De' Longhi TVB al PalaCicogna per la sfida alla Sangiorgese che vede l'esordio di Ariel Svoboda, italoargentino, a fargli posto nel roster Daniele Parente, acciaccato. Il primo quarto è di studio tra le due formazioni, con la De' Longhi che si affida a un Matteo Maestrello molto ispirato, protagonista di una partanza-sprint al tiro dalla lunga: 9 punti e 3/4 da tre per l'esterno jesolano, ben supportato da Cortesi che in uscita dalla panchina mette 6 punti importanti. TVB riesce anche a volare spesso in contropiede, con Prandin in versione uomo-assist (4 nei primi minuti) e la percentuale in attacco che ne beneficia. Ma in difesa i trevigiani lasciano troppo spazio alla squadra avversaria, concedendo canestri facili a Zanelli e compagni. Infatti Sangiorgio trova protagonisti sempre diversi per chiudere il primo quarto avanti 21-24 al PalaCicogna.
Partita che vede le due squadre a stretto contatto fino ai prmi minuti del secondo quarto, poi TVB si distende e prende il controllo della partita facendo vedere ottime cose: importante nel break il positivo esordio di Ariel Svoboda, utilizzato da playmaker, due bombe su due a segno, energia e contributo in ogni zona del campo. La presenza dell'italoargentino dà sostanza e qualità, e mentre Maestrello (15 punti all'intervallo con 5/7 da tre!) continua a martellare da lontano, Cortesi gioca intenso vicino a canestro (11 punti al 20'), Raminelli e soci controllano i rimbalzi (18-11 all'intervallo), la difesa fa il resto (solo Benzoni in doppia cifra a quota 11 al 20') per il parzialone che manda le squadre al riposo sul 48-33.
Dopo il riposo TVB non molla lapresa, anzi, stringe alla giugulare gli avversari, con la sesta bomba di Maestrello e altri 5 punti di uno scatenato Cortesi fino al massimo vantaggio (56-37), +19 al 24'. TVB controlla il ritmo di gara e con un Raminelli concreto sotto canestro e la difesa tiene il vantaggio nonostante le soluzioni vincenti del "solito" Benzoni (8 punti nelquarto) riavvicinino i lombardi. Si va all'ultimo miniriposto sul 64-50.
Ultimo quarto, Sangiorgio ci prova, ma TVB stasera ha il "go to guy", è Matteo Maestrello. Quando c'e' bisogno di due punti si va dallo jesolano (22 punti alla fine, con 8/16 al tiro 6/10 e da tre, con 8 rimbalzi e 5 assist) e la squadra di Bjedov continua a difendere aggressiva. I primi minuti sono costellati di errori da entrambe le parti, 66-52 al 33'. Poi si tratta solo di controllare il ritmo, bene ancora Svoboda (esordio in doppia cifra con 11 punti e 4/5 al tiro) e Cortesi (18 con 8/13),anche Prandin torna in doppia cifra (11 punti e ben 8 assist!) per il 78-65 finale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Dalla Rete

    Digos della Questura di Treviso, nominato il nuovo dirigente

  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento