menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Treviso basket sul parquet

Treviso basket sul parquet

De' Longhi-Urania Milano risultato partita 10 novembre 2013

Nella gara del pomeriggio Tvb tiene in pugno la vittoria per tutti i periodi anche se con difficoltà: Milano è sempre viva e solo nel rush finale la squadra di casa si porta a casa la vittoria

DE' LONGHI TREVISO - URANIA MILANO 78-61 (22-11,36-24,51-36 )

DE’ LONGHI – Parente 2 (0/3 da 3), Maestrello 17 (1/2, 5/7), Cortesi 4 (2/3, 0/2), Gatto 17 (2/4, 2/4), Masocco 2 (1/1da 2), Cazzolato 10 (4/6, 0/1), Raminelli 7 (3/8 da 2), Prandin 19 (5/10, 1/1), Rossetto. NE: Rappo. All.: Bjedov

URANIA – Resca 19 (9/14, 0/1), Torgano 6 (0/4, 2/5), Chiragarula 6 (2/2, 0/2), Bianchi 9 (0/3, 3/10), Paleari 12 (4/9, 0/1), De Bettin 9 (2/3, 0/1), Janelidze, Pagani. NE: Biganzoli, Masieri. All.: Ghizzinardi.

ARBITRI – Balducci e Spessot.

NOTE – Tiri liberi: De’ Longhi 18/22, Milano 12/15. Rimbalzi: De’ Longhi 3+28 (Gatto 11 dif.), Milano 4+23 (Paleari 2+7). Assist: De’ Longhi 17 (Gatto 5), Milano 14 (Paleari 5). Antisportivo a Bianchi al 3’15” (51-36). Usc. 5 falli: Janilidze al 29’40” (49-36), Prandin al 38’43” (71-60). Spettatori: 850.

PRIMO QUARTO. Si parte come detto di gran carriera, con la squadra biancoceleste che inizia con una bomba di Mestrello e firma subito un perentorio 7-0 iniziale, mordendo in difesa con Cazzolato gran "segugio" di palloni rubati agli esterni avversari, e la coppia Prandin-Gatto micidiali finalizzatori. Al 3' il primo canestro dei milanesi con Torgano (da tre), ma la De' Longhi è torrenziale. Contropiede a go' go', spettacolo in difesa e nel gioco veloce, e quando si va a metà campo ci pensa il gioco interno di Raminelli e del capitano: 20-3 al 6' con il contropiede del giovane Masocco, poi qualche segnale da parte dell'Urania con Resca e Paleari, che consente ai milanesi di ridurre il gap fino al 22-11 del 10'.  

SECONDO QUARTO. L'Urania si dimostra squadra tosta come da previsioni, e con la difesa a zona e le incursioni di Chiragarula approfitta di un passaggio a vuoto dei trevigiani per rientrare con un parziale di 10-0 a cavallo dei primi due quarti, e al 13' il vantaggio è più che dimezzato grazie soprattutto a un ottimo Resca (22-17), con coach Bjedov costretto al time out. Risponde subito Bobo Prandin, in periodo di grazia, con la tripla del 25-17, poi capitan Gatto dalla lunetta, e al 15' è +8 (27-19). La mancanza di Vedovato (influenza) rende un po' corta la rotazione dei lunghi di TVB, che sembra un po' in debito d'ossigeno quando Chiragarula sfreccia in contropiede per il 27-21 al 17'. L'attacco trevigiano non trova piu' le soluzioni veloci dei primi minuti e la gara diventa più "sporca" a metà campo, buon per TVB che la percentuale da tre è buona (4/7 al 20'). Raminelli e Cazzolato segnano da vicino e al 18' è di nuovo +9 (31-22). Matteo Raminelli fa il terzo fallo su De Bettin, ma dall'altra parte Maestrello in transizione mette la tripla del +10 (34-24). Si va al riposo con un rinnovato entusiasmo su un meritato 36-24 per la De' Longhi. Prandin al 20' ha 11 punti, Gatto 9 + 7 rimbalzi, Cazzolato ben 6 recuperi, Resca 11 punti per Milano.

TERZO QUARTO. In avvio di terzo quarto arriva la doccia fredda del quarto fallo di Raminelli, l'unico pivot disponibile stasera per la De' Longhi, ne approfittano Paleari e Resca che trovano spazi sottocanestro, poi De Bettin ruba palla e completa un parziale di 8-3 per l'Urania che torna vicina (39-32) al 25', time out della panchina trevigiana. Match che si fa difficile, l'Urania difende duro e inceppa i meccanismi d'attacco trevigiano. Si fa vedere anche Cortesi che rilancia TVB a +11 prima e a +17 (49-32) al 27'. Al 30' è +15, 51-36.

ULTIMO QUARTO. Ultimo periodo con la De' Longhi, ancora con il quintetto piccolo (Gatto da pivot), l'Urania torna a -9 e poco dopo a -7. La De' Longhi tiene e con Raminelli che schiaccia puo' festeggiare la terza vittoria in fila che continua una striscia positiva importante. Sabato prossimo trasferta a Spilimbergo, e domani sera a La Ghirada invece bella sfida dal sapore antico tra gli Under 19 della De' Longhi Paideia e i pari età della Fortitudo Bologna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento