menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dè Longhi TVB torna al Palaverde, l'avversaria è la Proger Chieti

Ty Abbott, guardia statunitense del TVB: "Stiamo lavorando bene, la condizione fisica è in miglioramento e vogliamo crescere ancora lavorando duro in palestra ogni giorno per fare ancora passi avanti e vincere più partite possibile"

TREVISO De' Longhi Treviso Basket torna domenica in campo di fronte al pubblico del Palaverde alle 18 dopo la la pausa della Coppa Italia, e lo fa da capolista nella 25° giornata di A2 Girone Est, ricevendo la visita della Proger Chieti, 12° con 20 punti. All'andata vinse TVB in terra teatina per 65-80, con 24 punti di Powell e 11 di Moretti, mentre nella Proger fu proprio Ty Abbott, che poi si è trasferito a Treviso, il mattatore con 28 punti e 7/9 da tre. Nell'ultimo turno prima della F8 di Coppa Italia, la De' Longhi Treviso ha perso a Trieste 82-66, mentre Chieti ha vinto in casa con Ravenna 74-68.

DICHIARAZIONI:  Ty Abbott, guardia statunitense della De' Longhi TVB, nel girone d'andata giocava proprio a Chieti ed ecco le sue dichiarazioni prima di affrontare da freschissimo ex la squadra teatina.

Ty, domenica giochi contro Chieti, la squadra con cui hai iniziato la presente stagione, emozioni particolari? "Non ho sensazioni particolari per questa partita, è semplicemente per me un'altra partita da vincere con la mia squadra. Sul piano umano pero' saro' contento di rivedere i miei ex compagni di squadra."
Nella gara di andata eri con la maglia della Proger e segnasti 28 punti contro la De' Longhi TVB, hai voglia di..ripeterti? "Certo! Ovviamente voglio fare il massimo e magari ripetere la gara dell'andata, ma in generale vorrei farlo ogni domenica!"
Come avete assorbito la sconfitta nei quarti in Coppa Italia, siete determinati a ripartire in campionato?
"Si, ci brucia ancora l'eliminazione, ma abbiamo già assorbito il colpo e siamo pronti ora a pensare al campionato e a continuare la nostra bella stagione di qui alla fine. Stiamo lavorando bene, la condizione fisica è in miglioramento e vogliamo crescere ancora lavorando duro in palestra ogni giorno per fare ancora passi avanti e vincere più partite possibile."
I vostri fans, sia al Palaverde che in trasferta, vi seguono sempre con grande partecipazione e vicinanza alla squadra, è un'arma in più per TVB? "E' sempre bellissimo giocare al Palaverde con tutti i nostri tifosi che ci supportano, ci spingono e ci fanno sentire il loro affetto in maniera incredibile, creando un'atmosfera fantastica. E anche fuori casa sentirli così vicini e così tanti è importante per noi, è sempre come giocare in casa! Giocheremo domenica per dare loro un'altra grande soddisfazione."

ARBITRI Galasso, Solfanelli e Sansone

BIGLIETTI: Casse del Palaverde aperte dalle 16.30, ancora disponibili biglietti per ogni ordine di posti. Vendita on line e nei punti vendita fino a sabato sera.

AVIS DAY: La giornata sarà dedicata all'AVIS, che sensibilizzerà il pubblico sui temi della donazione del sangue. Invitati da AVIS Provinciale saranno presenti al Palaverde circa 400 persone che hanno donato il sangue in Provincia nel 2016. Ci sarà un gioco nell'intervallo, gadgets per il pubblico, un corner informativo e la mascotte a forma di goccia "Oscar" che caratterizzerà la giornata dedicata ad AVIS.
SCUOLA DI TIFO:Presente sugli spalti del Palaverde nel settore T la Scuola di Tifo I Draghi, curata dalla Cooperativa Comunica e Ascotrade, per insegnare ai giovani under 14 trevigiani il tifo Pro e non Contro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento