Oltre 130 gli iscritti al duathlon di povegliano del 27 aprile

Favoritissimo d'obbligo il campione mestrino Massimo Cigana La gara sarà valevole come campionato regionale di disciplina.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Sarà in gara con il pettorale numero 1. È il favorito d'obbligo. Il suo nome è Massimo Cigana. Vite, due. Quella di prima, in cui faceva il ciclista professionista. E quella attuale, in cui nuota, corre e, ovviamente, va in bicicletta. La sua vita da tri e du-atleta. A Povegliano, domenica 27 aprile, per il primo Duathlon Sprint di Povegliano (TV) ci sarà anche lui. Il portacolori del Liger Team Keyline, classe 1974, torna in provincia di Treviso. Quella provincia che tanti successi gli ha regalato (su tutti il pokerissimo al Duathlon Mtb tra i filari della scuola enologica Cerletti a Conegliano). A contendergli la vittoria nell'evento organizzato dai gruppi podistico e ciclistico di Povegliano, in collaborazione con Silca Ultralite Vittorio Veneto, sarà Davide Bascucci, classe 1987, categoria S2, già azzurro (tra gli age group) ai mondiali di duathlon del 2012. Il portacolori di Td Rimini, insieme al compagno di squadra e azzurro a Nancy, in Francia, Pietro Carrara (M1, classe 1970), tenterà una strategia di gara per mettere in difficoltà quanto più possibile Cigana. Tra gli oltre 130 iscritti, ci sarà anche una new entry. Oltre allo junior Manuel Corte, gareggerà con i colori di Silca Ultralite Vittorio Veneto, anche Lionello Bettin, direttore tecnico di Atletica Silca Conegliano. Per lui l'esordio nella multidisciplina, in una veste da atleta e non solo da allenatore, questa volta. In campo femminile, favori del pronostico per Elisa Battistoni, categoria S3, classe 1981, portacolori del bresciano 707 Team, iscritta con il rank migliore.

Il Duathlon Sprint di Povegliano sarà seconda prova della Coppa Veneto Age Group e sarà valevole per l'assegnazione del titolo di campione regionale della disciplina. La gara verrà disputata su un circuito pianeggiante interamente chiuso al traffico, con epicentro il centro polifunzionale della Pro Loco di Povegliano dove saranno ricavati segreteria, zona cambio, arrivo, zona premiazioni e pasta party. Sei chilometri di corsa, 22 di ciclismo e 3 di corsa. Il programma orario prevede la consegna dei pettorali dalle 7.30 alle 10, l'apertura della zona cambio dalle 9.45 fino alle 10.45. Partenza unica alle 11. Dalle 12.30 sarà aperto il pasta party, alle 13 le premiazioni.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento