menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Botter sul podio

Botter sul podio

Duerocche, la partenza è nel segno di Botter e dell'azzurra Belotti

Il trevigiano e la bresciana s’impongono sui 13 km della Round Cross Country che ha inaugurato l’edizione 2021 del classico evento sui sentieri tra Cornuda e Asolo

Cinquant’anni di corsa, valorizzando il connubio tra sport e territorio. La Duerocche è tornata oggi, a distanza di due anni dall’ultima volta, con i 13 km della Round Cross Country, la prima delle quattro gare che compongono l’edizione 2021 della grande classica sui sentieri tra Cornuda e Asolo, nel Trevigiano. In serata si correrà, sotto le stelle, sui 15 km della Pharmasport Asolo/Cornuda. Domattina toccherà allo Scarpa Ultra Trail (50 km) e al Passsport Trail (21 km). Il tutto, nel pieno rispetto della normativa anti-Covid e di severi protocolli di sicurezza condivisi con Aics, l’ente di promozione sportiva sotto la cui egida si svolge l’edizione 2021 della Duerocche.  Eros Botter e Valentina Belotti sono i trionfatori della prima gara del weekend, scattata alle 15.30 con gli atleti suddivisi in gruppi di 50 e distanziati di 30”.

Botter, 28enne di Villa d’Asolo, ha completato i 13 km in 58’28”, precedendo l’ex azzurro della corsa in montagna Lucio Fregona (59’52”), classe 1964, e Alvaro Zanoni (1h03’49”). “Avevo già vinto la Duerocche breve nel 2018 e 2019: sono contento di essermi confermato – spiega Botter -. Quest’anno il percorso è cambiato: l’ho trovato bellissimo, ma anche molto impegnativo, sia in salita che in discesa. Sono partito forte e ho corso sempre da solo. Temevo la rimonta di Fregona, ma ho comunque chiuso con sufficiente margine”. Senza storia anche la gara femminile, dove la 41enne bresciana Valentina Belotti è giunta al traguardo, in Piazza Giovanni XXIII a Cornuda, in 1h11’04”. L’azzurra della corsa in montagna - un oro e tre argenti mondiali, campionessa italiana 2020 di chilometro verticale - ha nobilitato la Round Cross Country con una prestazione di grande rilievo, che le è valsa anche l’ottava piazza assoluta. Al suo fianco, sul podio, Jessica Doria (1h26’42”) e Noemi Boschetto (1h28’09”). 

Classifiche Round Cross Country (13 km, 600 metri D+). UOMINI: 1. Eros Botter 58’28”, 2. Lucio Fregona (Gs Astra Quero) 59’52”, 3. Alvaro Zanoni (HRobert Running Team) 1h03’49”, 4. Francesco De Bortoli (Atl. Pederobba) 1h06’38”, 5. Francesco Mondin 1h07’33”, 6. Diego Bazzoli (S.A. Valchiese) 1h08’21”, 7. Fabio Stecchina 1h10’17”, 8. Matteo Buratto 1h11’06”, 9. Matteo Bertolo (Azzano Runners) 1h11’35”, 10. Salvatore Nicastro 1h11’55”. DONNE: 1. Valentina Belotti (Team La Sportiva) 1h11’04”, 2. Jessica Doria (Gernerali Runners) 1h26’42”, 3. Noemi Boschetto (Gs Alpini Vicenza) 1h28’09”, 4. Manuela Venuti (Fiamme Cremisi) 1h33’25”, 5. Fabiola Cestaro 1h33’49”, 6. Sara Basso 1h36’58”, 7. Elisa Spagnol (Atl. Quinto Mastella) 1h37’24”, 8. Silvia Gottardo (Atl. Audace Noale) 1h39’40”, 9. Francesca Gasparetto 1h40’59”, 10. Elena Calderan (Pol. Fossaltina) 1h41’57”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento