Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Duetti Giorgione capolista ma anche orfano di due atlete: la società torna sul mercato

Coach Carotta: «Fruscalzo si è infortunata durante l’estate, mentre l’infortunio a Durighel è purtroppo stato una doccia fredda»

È una questione di prospettiva. Se la guardi dal lato della classifica, la situazione appare particolarmente positiva. Dopo quasi un mese di gioco, il Duetti comanda il girone C2 della serie B1. Se la guardi dal lato della fortuna, il team di Castelfranco vanta già un credito non indifferente. Due atlete importanti per l'economia di squadra come Erica Fruscalzo e Giulia Durighel non hanno mai iniziato il campionato a causa della rottura, per entrambe, del crociato. E chissà se riusciranno mai a rientrare in tempo. Insomma, da questo punto di vista di positivo non c’è proprio nulla. Eppure la squadra allenata da Paolo Carotta, paradossalmente, è la top del girone: 9 punti conquistati frutto di 3 successi su 4 incontri, l’ultimo dei quali disputato contro l’Anthea Vicenza, una delle aspiranti alla promozione in A2.

«Purtroppo Fruscalzo si è infortunata durante l’estate – spiega il tecnico Carotta – perciò siamo arrivati alla vigilia del campionato consci della sua assenza. L’infortunio a Durighel è stato invece una doccia fredda perché è avvenuto a pochissimi giorni dall’avvio delle partite». E così, senza l’opposto mancino e la storica centrale, la squadra si è rimboccata le maniche, ha accolto in rosa alcune giovani promettenti e ha iniziato comunque la stagione in maniera eccellente. Le coperta, però, è corta e nonostante i risultati siano lusinghieri, la società non vuole lasciare nulla di intentato andando alla ricerca, specialmente al capitolo centrali, di un nuovo innesto. Il nuovo nome, che andrebbe a rinforzare il roster della capolista, potrebbe essere disponibile già sabato prossimo per la trasferta di San Donà. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duetti Giorgione capolista ma anche orfano di due atlete: la società torna sul mercato

TrevisoToday è in caricamento