Il Giorgione e gli allenamenti pre campionato, Carotta: «Quando si partirà, saremo pronti»

Il coach della B1 del Duetti commenta il via al campionato posticipato. Nel frattempo, contro l'Aduna le castellane hanno portato a casa i 4 set disputati

Coach Carotta

Per il Duetti Giorgione un allenamento congiunto con l’Aduna Volley di B2 che si è concluso con 4 set disputati (25-10, 25-15, 25-14, 25-14). Al palazzetto di Castelfranco Veneto, venerdì sera, si è intravisto quello che potrebbe valere la nuova formazione del Duetti allestita per il prossimo campionato di B1. La caratura è evidente anche se, al momento, questo valore sembra passare in secondo piano. La vera partita è sul campo della fattibilità immediata o meno del campionato. La FIPAV ha posticipato l’inizio delle serie B a metà novembre e il prossimo DPCM potrebbe imporre ulteriori modifiche.

«Ammetto che anch’io, assieme alle ragazze, ho dovuto incassare il colpo – spiega coach Paolo Carotta - Avevamo cominciato lo scarico per il via al campionato e appreso che non si riprenderà prima del 13 novembre ho dovuto rivedere l’intera tabella di marcia. Con il preparatore atletico Simone Piccolo abbiamo organizzato una nuova preparazione fisica anche se l’aspetto più difficile da gestire, ora, diventa quello mentale».

Parliamo di atlete che non scendono in campo da febbraio e che hanno accumulato otto mesi di sacrifici, grinta e aspettative. Chiusa prematuramente una stagione che sembrava serbare grandi possibilità, può diventare logorante nutrire il dubbio che ogni data all’orizzonte possa rivelarsi un miraggio: «Constato che questo gruppo continua ad allenarsi al massimo e che, di certo, non è povero di grinta. Sono presupposti basilari per farmi credere che, non appena si partirà, noi saremo pronti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento