rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Sport Valdobbiadene

Enduro World Series: per il team trevigiano di Cmc-Ibis dopo il Colorado c'è il Canada

Ad Aspen nel Round 6 ottima prestazione del bellunese Marco De Col. A Whistler invece, nella regione della British Columbia, ci sarà anche il giovane trevigiano Riccardo Garbuio

VALDOBBIADENE Continua l'intensa trasferta nord-americana nell’ Enduro World Series, il massimo circuito mondiale dell’enduro in mtb, per i bikers del Team CMC – IBIS. Dopo il round 6 andato in scena negli States, ad Aspen Snowmass in Colorado dove il team di Valdobbiadene ha schierato solo il bellunese Marco De Col, la squadra ora si è data appuntamento per ritrovarsi in Canada dove questo fine settimana c’è il round 7, penultimo atto della stagione, sui trail di Whistler nella regione della British Columbia. In Canada il gruppo Pro del Team CMC - IBIS schiera il sammarinese Nicola Casadei, i bellunesi Erwin Ronzon e Marco De Col e il giovanissimo trevigiano Riccardo Garbuio.

Torniamo ad analizzare l’avventura, dalle Dolomiti alle Montagne Rocciose, vissuta ad Aspen dal nostro Marco De Col, il biker bellunese cresciuto tecnicamente sui sentieri della “sua” Alpe del Nevegal. “Sono molto contento della mia ultima gara. E’ stata un’esperienza fantastica! Questo è uno tempi mondiali dell'enduro in mtb e qui per noi c'è tanto da imparare. Ero già stato qui nel 2016 e ho voluto assolutamente tornarci. I sentieri in Colorado sono super e ho trovato condizioni climatiche perfette. Purtroppo ho bucato in tutti e due i giorni di gara, perchè il terreno è davvero insidioso, ma fortunatamente son sempre riuscito a risolvere il problema e continuare. Tra le prove e la gara è stata davvero una battaglia. Questo purtroppo mi ha penalizzato e ha inciso sul risultato finale ma alla fine son contento di come è andata. Al di là del piazzamento sono contento soprattutto per le sensazioni che ho avvertito in gara. Direi che questa è stata la mia migliore prestazione nell’Enduo World Series della stagione. Riparto da questo risultato per guardre con fiducia e impegno alle prossime tappe, la gara in Canada e poi le finali in Italia a fine settembre” dice Marco De Col che ha chiuso 59° su 111 bikers in gara nella categoria assoluta maschile vinta dal fenomeno australiano Sam Hill, attuale leader del mondiale, con la soddisfazione e il merito di essere l’unico rappresentante dell’Italia in gara a tenere alti i colori del Team CMC – IBIS.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enduro World Series: per il team trevigiano di Cmc-Ibis dopo il Colorado c'è il Canada

TrevisoToday è in caricamento