menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Enrico Bacchin

Enrico Bacchin

Il centro veneziano Enrico Bacchin approda al Benetton Rugby Treviso

Dopo averci già giocato come permit player, il giovane centro torna in pianta stabile tra i biancoverdi. L'anno scorso giocava al Marchiol

TREVISO - Altro nuovo acquisto, ma già una conoscenza per Treviso, Enrico Bacchin approda in Benetton dopo esserci già stato come permit player ed essersi ben comportato nell'ultima stagione.

"Di quelle giornate ho un ottimo ricordo. Conosco Treviso per averlo sempre visto giocare in tv o dal vivo, visto che comunque ero a Mogliano, e ora mi sto adattando anche al nuovo ambiente e alla società. In particolare mi torna in mente il grande ritmo delle partite. La prima contro gli Scarlets giocai solo alcuni minuti, poi con gli Ospreys fu veramente pazzesca, non tanto per gli impatti, ma proprio per le velocità. Poi ci fu l'Ulster e per poco non rischiammo di vincere la partita, sarebbe stata la giusta coronazione del sogno".

Natio di San Donà di Piave, provincia di Venezia, inizia ad appassionarsi al rugby a 6 anni, nonostante l'esperienza negativa del padre che iniziò in giovanile e dovette poi smettere per un infortunio al ginocchio. Da lì tutte le giovanili e la prima squadra in biancazzurro, giocando come centro e a volte mediano di apertura, lasciando poi lungo il Piave il fratello maggiore Giorgio, terza linea, per trasferirsi lo scorso anno a Mogliano"Ora sono qui a Treviso per provare a giocarmi le mie carte e fare un salto di qualità, alzando il mio livello di gioco. Personalmente mi considero un giocatore fisico che, con palla in mano, cerca l'impatto per creare spazi ai miei compagni".

Nella vita di tutti i giorni, Enrico è il classico normale ragazzo che ama il rugby e guarda partite su partite, portando però gli affetti sulla propria pelle. "Ho un paio di tatuaggi con disegni vari su spalla e gamba, sul polso sinistro c'è il nome del mio cane, mentre su quello destro le date di nascita di mamma, papà e di mio fratello". Reduce da due impegni su tre (per sfortuna ha saltato la vittoria sulla Spagna) con l'Italia Emergenti in Georgia, in passato ha ottenuto una promozione dalla Serie A all'Eccellenza sempre con il San Donà.

NOME: Enrico

COGNOME: Bacchin

NATO A: San Donà di Piave (Venezia)

IL: 28 novembre 1992

ALTEZZA: 182 cm

PESO: 97 kg

RUOLO: Centro

SQUADRE PRECEDENTI: M-Three Rugby San Donà, Marchiol Mogliano

PALMARES: 1 Promozione Serie A-Eccellenza

HONOURS: Italia Emergenti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento