menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Gabriele Marsura

Foto: Gabriele Marsura

Enrico Riccobon e Irene Vian stelle del 13mo Junior Meeting di Conegliano

Cavalcate solitarie per Enrico Riccobon nei 1500 e Irene Vian negli 800. L'atleta di casa vince anche i 100, il campione italiano ferma il cronometro su 3'49"31. Buona prestazione del veronese Valentini nei 1000

CONEGLIANO - Era il più atteso. E ha regalato, proprio in chiusura di giornata, la miglior prestazione tecnica del tredicesimo Junior Meeting. Con un 3'49''31 ottenuto totalmente in solitaria, il bellunese Enrico Riccobon si è preso i 1500 juniores, ma è diretto verso i Mondiali americani di categoria in programma quest'estate.

"Molti hanno scelto Modena, ma ormai lo Junior Meeting è una tradizione, non si può mancare - ha commentato a ridosso delle premiazioni il portacolori dell'Athletic Firex Belluno - un buon inizio in vista del mio obiettivo di quest'anno, i mondiali juniores. Il minimo è 3'48'', ci sono andato comunque vicino. Sono soddisfatto, anche perché è stato tutto impeccabile, che bravi questi ragazzi guidati dalla società".

A brillare, in campo femminile, la pari categoria, atleta di casa, Irene Vian. La diciasettenne dell'Atletica Silca Conegliano ha esordito ieri nella pista dello stadio comunale Narciso Soldan con un "insolito" 100, che ha dominato in 12''85. Un'ora e mezza dopo è ritornata in pista, per i "suoi" 800. Nonostante prima dello start avesse rivelato un po' di tensione per le aspettative, non ha nemmeno fatto in tempo ad affrontare la curva che era già in testa. E poi via, una cavalcata, anche per lei, in solitaria. Passaggi regolari, ai 200, ai 400, ai 600 e poi il rettilineo finale tirato. Un 2'12''79 che l'avvicina al personale realizzato l'anno scorso. Ancora una volta l'allieva di Lionello Bettin si dimostra capace "polivalente", con buoni margini di miglioramento. Nei 1000 cadetti vittorie "annunciate" di Nikol Marsura (Trevisatletica) e del veronese Giovanni Valentini (Biasin Illasi), rispettivamente in 3'00"16 e 2'39''36, tempi di tutto rispetto. A livello di velocità, buon 10''40 di Teresa Gatto (Atletica S. Lazzaro) negli 80 cadette. Dalle pedane, il peso dello junior Luciano Boidi (Trevisatletica) è volato a 15.89.

Ma i vincitori sono loro, i giovani atleti della società organizzatrice, l'Atletica Silca Conegliano. Hanno lavorato fin dal primo mattino e sono stati gli ultimi ad andarsene. Hanno vissuto, oggi, una giornata di atletica per gli altri. Si sono impegnati, forse ancora di più di quando lottano per abbassare il personale, per lanciare più lontano, per saltare più in alto. Ed è stato un successo. Di pubblico. Di partecipazione. E di prestazioni: tantissimi infatti i primati personali migliorati nella pista dello stadio comunale Narciso Soldan di Conegliano.

"Sono davvero soddisfatto dei nostri giovani che hanno dimostrato tanto impegno, organizzazione e voglia di imparare - ha concluso il presidente di Atletica Silca Conegliano, Francesco Piccin - a loro va il mio plauso, tutto è andato per il meglio, procedendo nei tempi. Lo Junior Meeting è una tradizione che continueremo, convinti anche della sua utilità formativa ed educativa. Un grazie ad Alberto Battistuzzi, che supportato da Camilla Civran, ha guidato tutti i suoi amici nell'organizzazione di questo meeting speciale".

Presenti oggi pomeriggio allo stadio Soldan il sindaco di Conegliano, Floriano Zambon e l'assessore allo sport, Franca Perin, il consigliere di Banca Prealpi, Aristide Zilio, il presidente provinciale della Fidal, Oddone Tubia, gli esponenti dell'Us Acli Treviso, il presidente Claudia Ceron e il vicepresidente Tarcisio Rigato.

RISULTATI. MASCHILI. Juniores. 100. 1. Claudio Tonet (GS La Piave 2000) 11"20, 2. Kelvin Fantin (US Quercia Trentingrana) 11"56, 3. Filippo Olivotto (Atletica Dolomiti Belluno) 11"59. 1500. 1. Enrico Riccobon (Athletic Club Firex Belluno) 3'49"31, 2. Luca Paludetto (Atletica Brugnera Friulintagli) 4'08"29, 3. Leonardo Feletto (Atletica Brugnera Friulintagli) 4'12"41. Peso. 1. Luciano Boidi (Trevisatletica) 15.89, 2. Jacopo Zanatta (Trevisatletica) 12.16, 3. Edoardo Lisciandra (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 10.98. Allievi. 100. 1. Federico Florio (GS La Piave 2000) 11"31, 2. Leonardo Soldati (Atletica Di Marca) 11"64, 3. Carlo Moratello (Pol. Adige Buon Pastore) 11"68. 1500. 1. Valentino De Nardin (Atletica Dolomiti Belluno) 4'21"62, 2. Stefano Bernardi (GS Quantin-Trattoria 1 Novembre) 4'22"31, 3. Nicola Spezzamonte (GA Aristide Coin Venezia 1949) 4'23"82. Peso. 1. Mattia Vendrame (Atletica Brugnera Friulintagli) 15.13, 2. Francesco Meneghetti (Polisportiva Adige Buon Pastore) 12.49, 3. Ciro Risi (Atletica Brugnera Friulintagli) 12.17. Cadetti. 80. 1. Damiano Battocchio (Gs La Piave 2000) 9''82, 2. Alessandro Amadio (Atletica Silca Conegliano) 9''83, 3. Riccardo Moretto (La Fenice 1923 Mestre) 9''89. 1000. 1. Giovanni Valentini (Biasin Illasi) 2'39"36, 2. Marco Braga (Atletica Mogliano) 2'47"81, 3. Catalin Tecuceanu (Atl Audace Noale) 2'50"32. Lungo. 1. Michele Frigo (Atletica Schio) 5.66, 2. Alessandro Amadio (Atletica Silca Conegliano) 5.27, 3. Riccardo Moretto (La Fenice 1923 Mestre) 5.24. Ragazzi. 60. 1. Nicola Zanon (Nuova Atletica Roncade) 8"33, 2. Giacomo De Osti (Atletica Libertas Tonon Spa Vittorio) 8"35, 3. Vittorio Reolon (Athletic Club Firex Belluno) 8"54. 1000. 1. Carlo Valentini (GSDG Biasin Illasi) 3'01"04, 2. Behailu Roveri (Atletica Mogliano) 3'10"27, 3. Filippo Zaramella (Atletica S Lucia Di Piave) 3'10"79. Vortex. 1. Alessio Sommacal (Athletic Club Firex Belluno) 47.54, 2. Luca Olivotto (Polisportiva Vodo Di Cadore) 47.33, 3. Andrea Braido (Running Team Conegliano) 46.31.

FEMMINILI. Juniores. 100. 1. Irene Vian (Atletica Silca Conegliano) 12''85, 2. Sara Borille (Casa Atletica) 13''37, 3. Giulia Gardin (Atletica Longarone) 13''92. 800. 1. Irene Vian (Atletica Silca Conegliano) 2'12"79, 2. Lucrezia Zanardo (Atletica Brugnera Friulintagli) 2'20"02, 3. Carolina Michielin (Atletica Silca Conegliano) 2'24"68. Lungo. 1. Giada Bozzelli (Ga Aristide Coin Venezia 1949) 4.87, 2. Sara Borille (Casa Atletica) 4.86, 3. Erica Venuti (Atletica Silca Conegliano) 4.58. Allieve. 100. 1. Emma Girardello (Rhodigum Team ASD) 12"43, 2. Chiara Mometti (Atletica Sernaglia Mob Villanova) 13"32, 3. Martina De Deppo (GS La Piave) 13"61. 800. 1. Laura De Marco (GS Fiamme Oro Padova) 2'25"50, 2. Veronica Camerin (Atletica Brugnera Friulintagli) 2'29"27, 3. Anna Dal Magro (Atletica Dolomiti Belluno) 2'31"38. Lungo. 1. Caterina Maleville (Atletica Vis Abano) 5.21, 2. Andrea Bronzati (Libertas Valpolicella Lupatotina) 4.96, 3. Chiara Giubilato (Atletica Silca Conegliano) 4.87. Cadette. 80. 1. Teresa Gatto (Nuova Atletica S. Lazzaro) 10''40, 2. Noemy Petagna (Athletic Club Firex Belluno) 10''45, 3. Giulia Menegale (Atletica Silca Conegliano) 10''55. 1000. 1. Nikol Marsura (Trevisatletica) 3'00"16, 2. Giulia Schiff (Atletica Riviera Del Brenta) 3'06"17, 3. Irene Salvadori (La Fenice 1923 Mestre) 3'13"29. Giavellotto. 1. Celestine D'Amedeo (Pol Libertas Lupatotina) 37.19, 2. Stefania Fusaro (Usr Lasen-Latte Albaluna) 30.34, 3. Chiara Marocchio (Polisportiva Libertas Lupatotina) 29.52. Ragazze. 60. 1. Sara Busatto (Atletica Mogliano) 8''58, 2. Ilaria Varago (Atletica Sernaglia Mobilificio Villanova) 8''84, 3. Anna Cassol (Athletic Club Firex Belluno) 8''85. 1000. 1. Orsola Ongarato (La Fenice 1923 Mestre) 3'40"95, 2. Linda Marangon (Venezia Runners Atl Murano) 3'47"36, Anna Truschelli (Atletica Verona US Pindemonte) 3'51"70. Vortex. 1. Martina Prifti (Polisportiva Adige Buon Pastore) 41.74, 2. Laura Trevisan (Atletica Ponzano Gagno Autotrasporti) 40.80, 3. Ilaria Varago (Atletica Sernaglia Mobilificio Villanova) 33.45.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento