rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

False fidejussioni, il Treviso Calcio coinvolto nelle indagini

Il Treviso sarebbe coinvolto nell'inchiesta sulle false fidejussioni presentate alla Lega, insieme ad altri club: Como, Chieti, Casale Monferrato, Bellaria e Avellino

Treviso Calcio ancora coinvolto nel terremoto delle false fidejussioni.

Secondo quanto riportato dall'Ansa, insieme ai presidenti di altre società di Lega Pro, Como, Chieti, Casale Monferrato, Bellaria e Avellino l'allora presidente biancoceleste risulterebbe indagato per quanto riguarda il caso delle false polizze fidejussorie presentate alla Lega.

Le accuse contestate a vario titolo ai presidenti delle società sarebbero di tentata truffa in concorso e simulazione di reato.

A coordinare l'inchiesta è il pm di Firenze Sandro Cutrignelli, che ha disposto perquisizioni domiciliari in Puglia, Campania, Marche, Piemonte, Lombardia e Emilia Romagna.

Secondo quanto si è appreso le indagini sono iniziate dopo la querela sporta dal legale rappresentante della Lega Pro alla questura a Firenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

False fidejussioni, il Treviso Calcio coinvolto nelle indagini

TrevisoToday è in caricamento