rotate-mobile
Sport

Quante novità, a Rijeka, per Xmotors Team

La quattro ore endurance, sul tracciato croato, vivrà la rivoluzione di Mezzacasa, passato dalle ruote scoperte a quelle coperte, ed il ritorno del presidente Stefan.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Inizio di stagione scoppiettante in casa Xmotors Team, al via di una quattro ore endurance che Sabato 11 Febbraio, in quel di Rijeka, porterà alla luce una serie di interessanti novità che avranno come protagonista la scuderia con base a Maser. Due saranno i portacolori schierati all'Autodrom Grobnik con le luci della ribalta che saranno accese su un Denis Mezzacasa pronto ad affrontare, sul piano tecnico, un radicale cambio. Dopo aver vinto in lungo ed in largo, alla guida della Tatuus FR 2000, nella velocità in salita, ben difendendosi anche in circuito nella passata stagione, il pilota di La Valle Agordina ha deciso di abbandonare le formula a ruote scoperte per tornare alle vetture turismo. Sarà infatti una Seat Ibiza Cupra, recentemente rilevata, la nuova arma con la quale il pilota del sodalizio trevigiano inizierà a muovere i primi passi, non avendo ancora definito il proprio futuro. “È la prima volta che iniziamo così presto la stagione sportiva” – racconta Mezzacasa – “ed abbiamo deciso di abbandonare il mondo delle vetture formula per un duplice motivo. Quello scatenante è stato il cambio regolamentare ma la voglia di tornare sulle turismo si faceva sempre più strada dentro di me. Abbiamo trovato questa Seat Ibiza Cupra ed abbiamo quindi deciso di prendere parte all'evento, organizzato dall'amico Achille, per sgranchirci un pochettino. A fine Gennaio abbiamo effettuato una serie di test, sul tracciato di Pomposa, e devo dire che le sensazioni sono decisamente positive. Speriamo che il meteo possa essere clemente anche se ci sarà sicuramente un freddo cane. Grazie a tutti i nostri partners perchè hanno creduto, da subito, in questo cambio di rotta ed anche alla scuderia Xmotors Team.” A fare compagnia al bellunese, condividendo l'abitacolo della vettura di casa Seat, ci sarà anche il presidente Francesco Stefan, al volante in un'apparizione spot, almeno sulla carta. Rinnovata anche la sinergia con la scuderia patavina La Superba, già partner nel 2022 e con la quale si intrecceranno le attività anche nel corso di questa annata in fase di partenza. “Seguendo le attività sportive dei nostri piloti” – racconta Stefan (presidente Xmotors Team) – “ritagliarsi del tempo per correre è sempre molto difficile quindi ho deciso di prendere al volo questa occasione, finchè la maggior parte dei campionati è ancora ferma, per godermi un fine settimana di divertimento, assieme all'amico Denis. Nelle ultime stagioni ho corso molto poco ma ho avuto qualche apparizione con le vetture turismo quindi direi che non partirò proprio da zero. L'obiettivo è principalmente quello di divertirsi e di prendere le misure ad una vettura con la quale potremo essere protagonisti in diversi settori, dalla pista alla velocità in salita.” Appuntamento fissato quindi per Sabato prossimo con la sessione di prove libere che scatterà alle ore otto, seguita a ruota da quella ufficiale di qualifica che decreterà la griglia di partenza. A partire dalle ore dieci semaforo verde sulla quattro ore di endurance che andrà a concludersi alle quattordici, con Mezzacasa e Stefan in lizza anche per i quartieri nobili dell'Ibiza Cup.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quante novità, a Rijeka, per Xmotors Team

TrevisoToday è in caricamento