Rugby, Benetton a Glasgow per recuperare la decima giornata

Venerdì sera i Leoni giocheranno Scotstoun per disputare l'incontro saltato a dicembre. Ecco la formazione di coach Goosen

TREVISO - Venerdì sera Benetton torna in campo per recuperare la decima giornata di RaboDirect Pro12 non disputata a dicembre allo Scotstoun di Glasgow.

Dopo la vittoria contro Edinburgh, sabato scorso, Marius Goosen ha in serbo qualche cambiamento nella formazione. Confermata la mediana Ambrosini-Botes, dietro Christian Loamanu viene schierato secondo centro. A riposo invece Ludovico Nitoglia, al posto del quale subentra l'altro romano Andrea Pratichetti. Davanti, Marco Fuser proposto in terza linea, con Valerio Bernabò a far coppia con capitan Antonio Pavanello. In prima linea, confermato il solo Leonardo Ghiraldini, mentre partiranno titolari Matteo Muccignat ed Ignacio Fernandez-Rouyet.

Goosen non potrà contare su una lunga lista di infortunati, oltre a Nitoglia: fuori Francesco Minto, Simone Favaro, Luca Morisi, Alessandro Zanni, Franco Sbaraglini, Pedro Di Santo, Michele Rizzo, Edoardo Gori, Dean Budd e Michele Campagnaro.

LA FORMAZIONE: 15 Luke McLean - 14 Andrea Pratichetti - 13 Christian Loamanu - 12 Alberto Sgarbi - 11 Angelo Esposito - 10 James Ambrosini - 9 Tobias Botes - 8 Robert Barbieri - 7 Paul Derbyshire - 6 Marco Fuser - 5 Valerio Bernabò - 4 Antonio Pavanello (capitano) - 3 Ignacio Fernandez-Rouyet - 2 Leonardo Ghiraldini - 1 Matteo Muccignat.

A disposizione: 16 Giovanni Maistri - 17 Alberto De Marchi - 18 Lorenzo Cittadini - 19 Corniel Van Zyl - 20 Marco Filippucci - 21 Fabio Semenzato - 22 Alberto Di Bernardo - 23 Brendan Williams.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento