rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

FX Italian series, il terzo nel mirino di Trentin

In seguito al doppio podio di metà Giugno il pilota di Caldogno, portacolori di Xmotors Team, torna a Vallelunga per continuare la propria rimonta verso i piani alti dell'ATCC.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Dopo una lunga pausa, durata oltre un mese dall'ultimo appuntamento disputato, scatta ufficialmente il rush finale della FX Italian Series ed il prossimo fine settimana, sul tracciato di Vallelunga, ci si giocherà il penultimo atto del campionato. Reduce da una seconda parte di stagione più che proficua Mauro Trentin vuole continuare a dare fuoco ad una rimonta che, pur assumendo la veste di una missione quasi impossibile, potrebbe consentirgli di effettuare un colpaccio, quello del podio in ATCC di prima divisione. Il pilota di Caldogno infatti figura attualmente al quinto posto, penalizzato dall'aver iniziato in ritardo di due round l'annata, e se il quarto risulta essere ampiamente alla portata, due soli i punti da recuperare, ben più ardua risulta essere la caccia al terzo, avanti di sessanta. Crocevia determinante sarà quindi l'imminente trasferta laziale, dal 29 al 31 di Ottobre. “Siamo alla penultima uscita con l'ATCC” – racconta Trentin – “e la speranza è quella di riprendere da dove abbiamo iniziato ovvero dalla pole position e dai due podi di Varano. Abbiamo già corso qui a Vallelunga quest'anno, a metà Giugno, ed eravamo andati a podio anche in quell'occasione. Ci piacerebbe puntare al terzo assoluto del campionato, sostanzialmente a pari punti anche con il secondo, ma sappiamo che sarà molto difficile. L'unico rammarico è aver iniziato la stagione in ritardo perchè, se avessimo corso anche le prime due gare, la situazione di classifica sarebbe ben diversa da quella che vediamo oggi.” Il portacolori di Xmotors Team non avrà soltanto nel mirino l'aggancio ai piani nobili della classifica ma anche il compito di difendere le spalle del compagno di colori e leader attuale nella serie, Denis Babuin, entrambi al volante delle Cupra Leon TCR dell'adriese Bolza Corse. “Il nostro compagno di squadra, Denis Babuin, ha la possibilità di chiudere il campionato” – aggiunge Trentin – “ed è naturale che faremo tutto il possibile per cercare di aiutarlo a raggiungere questo importante obiettivo. Si tratterebbe di una doppietta storica per Bolza Corse, dopo aver vinto il TCR Italy tra le DSG. Riuscire ad aiutare Denis a vincere e dare il massimo per recuperare il podio sono due strade parallele per noi, puntano nella stessa direzione. Siamo carichi e determinati e non vediamo l'ora di iniziare questo fine settimana.” “Mauro sta portando avanti una stagione decisamente positiva nella FX Italian Series” – gli fa eco Francesco Stefan (presidente Xmotors Team) – “e, nonostante abbia saltato i primi due appuntamenti di campionato, sta recuperando a suon di risultati importanti. Il distacco che ha attualmente dal secondo e dal terzo, fermo restando che la vittoria è una pratica ormai in cassaforte, è importante ma non è impossibile perchè ci sono ancora un centinaio di punti in palio. Bisogna mantenere alta la concentrazione e non abbassare la guardia, tutto può ancora accadere. Noi di Xmotors Team daremo a lui il massimo del nostro supporto, per sostenerlo e per spingerlo in una rimonta che è tutt'ora fattibile. Vai Mauro, tutta la scuderia fa il tifo per te.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FX Italian series, il terzo nel mirino di Trentin

TrevisoToday è in caricamento