menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Castagna d'Argento di Vidotti

La Castagna d'Argento di Vidotti

15° Galà dello Sport: consegnato il premio a Giovanni Malagò e ad Andrea Vidotti

Ad entrambi è arrivata la prestigiosa "Castagna d’Argento 2020", tre mesi esatti dopo la serata trasmessa in streaming in cui il premio era stato consegnato virtualmente ai personaggi sportivi nazionali

Ogni promessa è debito. E così venerdì il patron di Sicilpool, e organizzatore del Galà dello Sport, Pippo Leone ha consegnato la Castagna d’Argento al presidente del CONI Giovanni Malagò. La consegna è avvenuta a Roma, nella sede del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, tre mesi esatti dopo la serata trasmessa in streaming (e su Video Mediterraneo) in cui sono state consegnate virtualmente le Castagne d’Argento 2020 ai personaggi sportivi nazionali. 

Alla quindicesima edizione è dunque arrivata la possibilità di premiare proprio Giovanni Malagò che durante la serata, collegato in remoto, aveva ribadito le difficoltà del momento, con la pandemia in corso, ma aveva anche sottolineato che lo sport è sempre vivo: “Le complessità sono enormi, stiamo reggendo e inevitabilmente stiamo provando a fare il possibile, ma dobbiamo fare di necessità virtù. È chiaro che siamo in emergenza ma le federazioni stanno facendo il possibile dando la massima disponibilità. Se devo dire un lato positivo nella pandemia, lo trovo nel fatto che ha compattato il mondo sportivo e tutti gli organismi che lo rappresentano. Muoversi per conto proprio sarebbe stato un grosso errore. È il momento dell’unità. Ringrazio per 'La Castagna d’Argento', in altri anni non c’era stata la possibilità di partecipare. Questa volta invece, ci siamo riusciti e sono veramente orgoglioso di ricevere questo premio prestigioso”.

Soddisfatto ovviamente il presidente Pippo Leone che “aggiunge” Giovanni Malagò ad un già ricchissimo parterre di grandissimi dirigenti, allenatori, dirigenti e giornalisti del panorama sportivo nazionale: “Stiamo già lavorando all’edizione del dicembre 2021 che, ovviamente, ci auguriamo di poter celebrare in presenza, felici di poter condividere la serata sperando di aver messo alle spalle questo periodo tremendo. L’organizzazione in streaming dell’ultimo Galà è stata comunque una parentesi che custodisco gelosamente nel mio cuore. Siamo riusciti a mantenere viva la tradizione, nonostante tutto, visto che le tecnologie attuali lo permettono. Fra sette mesi speriamo di celebrare la ripartenza dello sport a tutti i livelli”.

Sempre venerdì è avvenuta anche la consegna del premio al manager sportivo Andrea Vidotti, un altro dei premiati con la Castagna d’Argento 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento