menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Castelfranco, tutti pazzi per il volley: previsti più di 300 atleti in maglia Giorgione

Fioccano le richieste e 50 piccoli atleti saranno impegnati nel solo minivolley, ma in questa stagione saranno 20 i campionati a cui risulta iscritta la società fra maschile e femminile

CASTELFRANCO VENETO Quest’anno saranno 20. Parliamo del numero di campionati a cui risulta iscritta la Giorgione Pallavolo fra settore maschile e femminile, un colosso fra le società sportive del veneto e la prima per grandezza nella provincia di Treviso. E’ presto per quantificare il numero di atleti coinvolti essendo ancora aperti i tesseramenti, ma di sicuro anche quest’anno si supereranno le 300 unità. Il trend di afflusso per la stagione entrante si dimostra già più che positivo: «Sono state allestite due o tre formazioni per fascia d’età e riceviamo ancora molte richieste di entrare a far parte delle nostre squadre giovanili, specialmente in under 13, under 14 (nella foto, under 14 Giorgione campione provinciale) e under 16 – spiega il direttore sportivo e fondatrice della società Anna Toniato – Per non parlare del minivolley, un settore nel quale storicamente registriamo grandi numeri: sono già più di 50 suddivisi in due gruppi e le adesioni crescono di settimana in settimana».

I motivi di così tanto successo? «I risultati aiutano e l’anno scorso, con tutte le categorie alla fase regionale,  l’under 14 alle finali nazionali e la vittoria del campionato di B2, abbiamo fatto registrare uno scatto qualitativo notevole. Abbiamo organizzato uno staff di allenatori molto preparati e coinvolti che ci auguriamo possano farci eguagliare i risultati della passata stagione. Ripetersi sarebbe straordinario». Oltre ai campionati provinciali, giovanili e non, la Giorgione Pallavolo schiera la prima squadra nel campionato nazionale di B1 e prende parte al campionato regionale di serie D con un’altra squadra all’interno della quale sono inserite alcune atlete under 18. Novità alla voce sponsor: Integrus, azienda di Resana specializzata in prodotti gastronomici, darà il nome alla serie D e alle prime squadre di under 16  e under 18.

anna_toniato-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento