Giro del Friuli Juniores: la classifica finale va a De Pretto della Borgo Molino

Il vicentino, già campione italiano ciclocross della categoria, è stato tra i protagonisti dell'ultima tappa sin dai primissimi chilometri nonostante il maltempo

La squadra dopo la vittoria finale

E' stato un finale di Giro del Friuli Venezia Giulia Juniores al cardiopalma quello che ha consegnato il successo nella classifica finale a Davide De Pretto (Borgo Molino Rinascita Ormelle). Il vicentino, già campione italiano ciclocross della categoria, è stato tra i protagonisti di giornata sin dai primissimi chilometri; nonostante il maltempo, i ragazzi diretti da Cristian Pavanello e Carlo Merenti, sono andati all'attacco subito dopo il via rendendo ancora più dura la già impegnativa frazione disegnata da Fontanafredda (Pn) a San Daniele del Friuli (Ud).

Il forcing delle maglie grigio-nero-verdi, scatenatosi sotto gli occhi del Presidente Pietro Nardin e del suo vice Marco Bonaldo,  ha permesso ad un drappello di cinque unità di prendere il largo nel corso della terza ed ultima tornata del circuito di San Daniele. Tra i cinque battistrada era presente, oltre a Davide De Pretto, anche Manlio Moro che con le sue trenate è stato fondamentale nel consentire al quintetto di attaccanti di resistere al ritorno del gruppo regalando così a De Pretto i secondi sufficienti per balzare in testa alla classifica finale. Sul Muro del Macello Vecchio di San Daniele, De Pretto ha ottenuto la terza posizione di giornata mentre Manlio Moro ha chiuso in quinta posizione. La classifica finale del Giro del Friuli Venezia Giulia Juniores premia quindi Davide De Pretto che ha chiuso con 2" su Francesco Calì (Aspiratori Otelli) e 3" su Gianmarco Garofoli (Team LVF). Manlio Moro, invece, ha chiuso al quarto posto nella classifica finale.

"Ci tenevo a vincere questo giro perchè la condizione era ottima. Ieri per una svista avevo perso la maglia e oggi, con la squadra, abbiamo deciso di fare gara dura sin dall'inizio. Nel finale siamo riusciti a strappare questo gruppetto dal controllo del gruppo ed è andata bene per me" ha spiegato dopo il traguardo un felicissimo Davide De Pretto festeggiato da tecnici e compagni di squadra. "Questa vittoria voglio dedicarla ai miei compagni di squadra, allo staff che ci segue e a tutta la dirigenza della Borgo Molino Rinascita Ormelle perchè in tutti questi tre giorni abbiamo fatto un lavoro di squadra perfetto e il risultato ci ha premiato". Prossima fermata per il gruppo degli juniores: il Campionato Italiano in linea in programma sabato 5 settembre a Montegrotto Terme (Pd).

ALLIEVI - Gli allievi diretti dal ds Andrea Toffoli hanno gareggiato a Povegliano dove Vladimir Milosevic e Tommaso Livio hanno concluso rispettivamente in quarta e settima posizione. Lunedì a San Giovanni al Natisone (Ud) si apriranno i campionati italiani giovanili su pista che attendono protagonista anche Marco Di Bernardo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento