Sport

Giro d'Italia U23: la Zalf conquista la classifica a punti e quella del miglior giovane

La squadra castellana può festeggiare il decimo posto in classifica generale del giovane Edoardo Zambanini oltre ai primati di Luca Colnaghi e del trentino Zambanini

Luca Colnaghi con a maglia della classifica a punti (Credits: www.photors.it)

E' stata una di quelle domeniche che riempiono il cuore per la Zalf Euromobil Désirée Fior che al Giro d'Italia Under 23 che si è chiuso sabato ad Aprica (So) può festeggiare il decimo posto in classifica generale del giovane Edoardo Zambanini oltre ai primati nella classifica a punti con Luca Colnaghi e nella classifica dei giovani sempre con il trentino Zambanini.


Si chiude così una corsa rosa ricca di soddisfazioni per il team trevigiano: "Siamo partiti sapendo di avere una buona condizione fisica e abbiamo raccolto anche più di quello che ci aspettavamo. Due successi di tappe e due classifiche speciali, unite al piazzamento di Zambanini, al primo anno, in classifica generale sono un bottino per cui avremmo firmato ad occhi chiusi prima del via". Ma la giornata dei ragazzi di patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior è stata impreziosita anche dal primo successo stagionale di Stefano Gandin che si è imposto a Marciana di Cascina (Pi). Gandin è stato bravo insieme ad Edoardo Ferri ad inserirsi nell'azione che ha deciso la corsa e ad imporsi nello sprint a ranghi ristretti. "Si tratta del giusto premio per un atleta che in queste ultime settimane aveva collezionato diversi piazzamenti e che oggi, finalmente, ha raccolto un successo strameritato" ha concluso il ds Mauro Busato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia U23: la Zalf conquista la classifica a punti e quella del miglior giovane

TrevisoToday è in caricamento