Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport Ormelle

Giro di Lunigiana Juniores: la prima semitappa è di Alberto Bruttomesso

Grande trionfo del Campione Veneto, mentre secondo in classifica è Alessandro Pinarello, già vincitore del Giro del Fruili, che è arrivato ottavo nella seconda semitappa nel pomeriggio

Borgo Molino Rinascita Ormelle protagonista non solo ai Mondiali di ciclismo juniores, ma anche al Giro di Lunigiana. Alberto Bruttomesso, campione veneto, ha vinto questa mattina la prima semitappa della giornata. Secondo in classifica è Alessandro Pinarello, vincitore del Giro del Fruili, che è arrivato ottavo nella seconda semitappa nel pomeriggio. Secondo sia alla prima che seconda semitappa il Mogliano Veneto Giovanni Longato che corre per la Libertas Scorzè. Una prima semitappa al 45° Giro della Lunigiana da Lerici a Marinella di Sarzana, velocissima e tutta della Rappresentativa del Veneto, anzi tutta di Alberto Bruttomesso una freccia sul lungo rettilineo di arrivo. Bruttomesso alla settima vittoria stagionale prima dello sprint vittorioso si era aggiudicato infatti anche i due sprint intermedi valevoli per la speciale classifica.

Nel pomeriggio con partenza alle 15,30 la seconda semitappa è andata a Manuel Oioli superstite di una fuga di 15 corridori che ha guadagnato un vantaggio di 1’20 all’inizio della dura salita finale. Gli ultimi 6 km di ascesa hanno fatto esplodere la corsa con un frazionamento netto mentre rinveniva in maniera autorevole il forte francese Martinez. Il gruppo dei 15 al comando si sfaldava completamente, con Oioli che restava in testa prima con Sperandio e nei due Km finali da solo per andare a cogliere una vittoria meritatissima. In seconda posizione come nella prima semitappa del mattino giungeva il bravo veneto Longato seguito da Cetto e da Sperandio, un altro ottimo protagonista della frazione. Subito dietro il francese Martinez nuovo capoclassifica del Giro della Lunigiana.

Primi chilometri a gruppo compatto poi nasce una fuga di 15 corridori con un vantaggio massimo nei confronti del gruppo condotto prevalentemente dalla Francia di 1’20” e con il velocista veneto Bruttomesso che si è aggiudicato i due traguardi intermedi previsti incrementando il margine del suo vantaggio nella speciale classifica dei traguardi volanti. Lungo la salita mentre si avvicinava il gruppo, il drappello al comando si sgretolava con un Oioli formidabile che andava da solo a vincere la semitappa con una manciata di secondi.

ORDINE D’ARRIVO PRIMA SEMITAPPA: 1) Alberto Bruttomesso (Rapp. Veneto) Km 55,2, media Km 45,655; 2 )Giovanni Longato (idem); 3 )Filippo Borello (Piemonte); 4) Mirko Bozzola (idem); 5) Raffaele Mosca (Umbria); 6) Federico Biagini (Emilia Romagna); 7)  Silenzi (Marche); 8) Romeo Alessandro Zanetti (Rapp. Lunigiana); 9) Andrea Noviero Raccagni (Liguria); 10) Daniel Skerl (Friuli)Venezia Giulia).

ORDINE D’ARRIVO SECONDA SEMITAPPA: 1) Manuel Oioli (Rapp. Piemonte) Km 53,6, in 1h15’03”, media Km 37,876; 2) Giovanni Longato (Veneto) a 6”; 3) Maurizio Cetto (Trento) a 9”; 4)Matteo Sperandio (Veneto) a 14”; 5) Lenny Martinez (Francia) a 26”; seguono Larsen, Svrcek, Pinarello, Crescioli, Sylling.

CLASSIFICA GENERALE: 1) Lenny Martinez (Francia); 2) Alessandro Pinarello (Veneto) a 34”; 3) Ludovico Crescioli (Rapp. Lunigiana) a 34”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di Lunigiana Juniores: la prima semitappa è di Alberto Bruttomesso

TrevisoToday è in caricamento