rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport Morgano

Badoere è della Borgo Molino: Matteo De Monte è il più veloce sul traguardo

Il ragazzo friulano si è imposto nello sprint a ranghi compatti che ha deciso la storica prova trevigiana tornata a disputarsi dopo lo stop dovuto alla pandemia

E' stato un finale di gara strepitoso quello che oggi ha consentito al giovane Matteo De Monte di imporsi nel 53° Gp Badoere disputato a Badoere di Morgano. Il ragazzo friulano in forza alla Borgo Molino Vigna Fiorita, infatti, si è imposto nello sprint a ranghi compatti che ha deciso la storica prova trevigiana tornata a disputarsi dopo lo stop dovuto alla pandemia. A Badoere i ragazzi di Cristian Pavanello e Carlo Merenti sono stati bravi ad inserirsi con Birello e Scremin nella fuga che ha caratterizzato tutta la prima parte di gara. Poi, con l'avvicinarsi del traguardo, le casacche nero-verdi si sono portate in testa al gruppo per condurre l'inseguimento, ricompattare la corsa e lanciare uno sprint perfetto per Matteo De Monte che ha potuto così tagliare la linea del traguardo a braccia alzate. A completare il capolavoro della Borgo Molino Vigna Fiorita è arrivato anche il sesto posto di Vladimir Milosevic.

L'altro gruppo degli juniores impegnato a Villadosia di Casale Litta (Va), ha chiuso al quinto posto con Matteo Scalco e al settimo con lo slovacco Samuel Novak nella prova che ha visto prevalere Luca Giaimi (Giorgi). "Oggi ci tenevamo a far bene su un traguardo come quello di Badoere e i ragazzi hanno corso, come sempre, con grande attenzione. Birello e Scremin hanno centrato la fuga ma la situazione era incerta e abbiamo preferito ricompattare il gruppo. Nel finale il nostro treno ha fatto un lavoro stupendo e De Monte ha messo la ciliegina sulla torta" ha commentato a fine giornata il DS Cristian Pavanello.

Da applausi anche il fine settimana degli allievi impegnati a Baselga di Pinè (Tn) ieri nella cronometro e oggi nella prova in linea. Nella gara contro il tempo Ares Costa, Giacomo Rosato e Nicola Battain hanno chiuso rispettivamente al quarto, nono e decimo posto. Oggi, invece, in una sfida caratterizzata da pioggia e temperature invernali disputata su di un percorso impegnativo sono arrivate una medaglia d'argento con Nicola Battain, la sesta piazza con Tommaso Marchi, la decima con Luca Vaccher. Il finale si è deciso con un'azione di quattro atleti di cui faceva parte Battain, bravo a stare con i migliori in salita e inchinatosi sulla linea d'arrivo solo a Nicolò D'Alessandro (Legnanese).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Badoere è della Borgo Molino: Matteo De Monte è il più veloce sul traguardo

TrevisoToday è in caricamento