Sabato, 25 Settembre 2021
Sport Oderzo

38° Gp Sportivi del Ponte: a vincere è Matteo De Monte

L'atleta friulano della Borgo Molino è stato il più veloce di tutti nello sprint a ranghi compatti che ha deciso la sfida che aveva visto ben 148 allievi al via

E' un'altra domenica di grandi soddisfazioni quella vissuta domenica a pochi passi dal quartier generale di Borgo Molino dal sodalizio nero-verde del presidente Pietro Nardin. Allievi e juniores hanno corso a Faè di Oderzo ed entrambe le prove sono andate ai ragazzi della Borgo Molino Rinascita Ormelle. Nel corso della mattinata ad aggiudicarsi il 38° Gp Sportivi del Ponte è stato il friulano Matteo De Monte che è stato il più veloce di tutti nello sprint a ranghi compatti che ha deciso la sfida che aveva visto ben 148 allievi al via. A completare la festa dei ragazzi del ds Andrea Toffoli è stato anche il quarto posto di Alessandro Gobbo.

Un risultato che ha suggellato una settimana da grandi protagonisti per gli allievi della Borgo Molino Rinascita Ormelle che ai Campionati Italiani Giovanili su pista di San Giovanni al Natisone (Ud) hanno ottenuto quattro medaglie di bronzo con Matteo De Monte nel Keirin e nella velocità a squadre, con Renato Favero nell'inseguimento individuale e con Ares Costa nell'inseguimento a squadre. Risultati di prestigio a cui si sono aggiunti il quarto posto di De Monte nella velocità e il quinto di Gobbo nella velocità a squadre.

Nel pomeriggio a Faè di Oderzo sono saliti in scena gli juniores per una prova scivolata via velocissima anche grazie alla fuga a quattro che si è sviluppata nella prima parte di gara e che ha visto protagonisti i giovani Vladimir Milosevic e Matteo Scalco. Il quartetto con il supporto anche di Griggion e Basso è arrivato a guadagnare un vantaggio massimo di tre minuti sul gruppo. Quando il plotone è tornato sulla scia dei battistrada sono stati nuovamente i ragazzi della Borgo Molino Rinascita Ormelle a prendere in mano la situazione e ad imporre il forcing con il proprio treno.

Annullato l'attacco negli ultimi 500 metri, lo sprint conclusivo ha sorriso agli atleti diretti dai ds Cristian Pavanello e Carlo Merenti che si sono aggiudicati i primi cinque posti dell'ordine d'arrivo. Primo successo tra gli juniores per Alessio Delle Vedove, davanti ai compagni di squadra Vladimir Milosevic, Lorenzo Ursella, Riccardo Florian e Matteo Scalco a cui si è aggiunto il settimo posto di Alberto Bruttomesso.

"E' stata una giornata semplicemente perfetta e non posso che rinnovare i complimenti a tutta la squadra: dai tecnici agli atleti che, domenica dopo domenica, hanno tenuto alta la concentrazione e la voglia di mettersi in gioco" ha commentato a fine giornata il presidente Pietro Nardin. "Sono felice per la vittoria degli allievi che sono usciti in grande condizione dai tricolori su pista e, altrettanto, per il successo di Alessio Delle Vedove che dopo essersi messo in luce tra gli allievi, nonostante la sfortuna di inizio stagione, ha confermato di essere tra i migliori anche tra gli juniores".

unnamedj-16

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

38° Gp Sportivi del Ponte: a vincere è Matteo De Monte

TrevisoToday è in caricamento