Sport

Da Jesolo fino a Treviso: grande successo per la GreenWay del Sile

Domenica mattina si è svolta un'interessante competizione sportiva che ha unito le province di Venezia e Treviso nel segno dello splendido percorso naturalistico del Parco del Sile

JESOLO I runner son tornati ad omaggiare per la terza volta il fiume Sile. Dopo averlo risalito per metà nell’edizione 0 del novembre 2015 ed averlo disceso integralmente nel maggio di quest’anno, oggi domenica 20 novembre, un gruppo di circa 80 runner si darà appuntamento per ripercorrerne il primo tratto: dalle risorgive fino al comune di Casale sul Sile.

 Capitanati da Valentino Spigariol e Marco Galliazzo, vere anime dell’evento, in cinquanta partiranno di buon mattino dalla “Porta dell’Acqua”, a Torreselle, per coprire, correndo, i primo  del tracciato. Seguendo gli argini del fiume, attraverseranno i comuni di Morgano e Santa Cristina. Raggiunto Quinto di Treviso, proseguiranno lungo l’Ostiglia per poi raggiungere il cuore di Treviso. Qui, altri 30 appassionati si sono uniti a loro per completare i rimanenti 20 km che si snoderanno inizialmente lungo la Restera proseguendo poi fino agli impianti sportivi di Casale sul Sile dove, in serata, festeggeranno tutti assieme in convivialità.

Il piacere di scoprire e valorizzare le bellezze nascoste del nostro territorio, sarà condiviso con partecipanti provenienti anche fuori dal Veneto, tutti uniti  nella volontà di promuovere un approccio al running il più possibile responsabile e rispettoso dell’ambiente. Per questo i partecipanti al trail non lasceranno alcuna traccia del loro passaggio servendosi di un proprio recipiente per dissetarsi presso i punti di ristoro e  inoltre non disperderanno rifiuto alcuno. Tutto il ricavato, escluse le spese vive, sarà infine donato alla Ciclofficina del C.E.I.S. Lo spirito che animerà il trail sarà assolutamente lontano dall’agonismo. Infatti, affermano gli organizzatori: “Non sarà una competizione: sarà una corsa diversa dalle altre. Si procederà in gruppo partendo ed arrivando assieme. Non ci saranno classifiche ed il tempo impiegato non avrà alcun valore. Sarà una festa viaggiante.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Jesolo fino a Treviso: grande successo per la GreenWay del Sile

TrevisoToday è in caricamento