A Guazzora Ferri e Marchiori firmano un'altra doppietta per la Zalf Fior

Il bolognese firma la sua quarta vittoria sulle strade piemontesi del 102° Circuito Guazzorese. Ora energie concentrate per l'appuntamento di domenica a Scomigo

E' un'altra straordinaria doppietta quella confezionata dai ragazzi della Zalf Euromobil Désirée Fior ad appena 48 ore di distanza dal successo di Ceneda di Vittorio Veneto. Ad alzare le braccia al cielo nel 102° Circuito Guazzorese è stato il bolognese Gregorio Ferri che ha tagliato il traguardo davanti al generosissimo compagno di squadra Leonardo Marchiori.

La prima prova della Challenge della Bassa Valle Scrivia si è decisa a 40 chilometri dal traguardo quando a prendere il largo è stata una fuga di ben 17 atleti che comprendeva Leonardo Marchiori, Edoardo e Gregorio Ferri; da questi, nel finale di gara hanno rilanciato l'azione in cinque con Leonardo Marchiori e Gregorio Ferri. Questo quintetto ha resistito al ritorno del gruppo giocandosi il tutto per tutto in uno sprint a ranghi ristretti che ha visto prevalere nettamente l'azzurro Gregorio Ferri ben coperto da Leonardo Marchiori. Per Ferri si tratta della quarta affermazione stagionale che arriva dopo l'ottima prestazione offerta ai recenti Campionati Europei, la 22^ per la Zalf Euromobil Désirée Fior

"Anche oggi i ragazzi hanno inanellato un'altra gran bella prestazione" ha sottolineato il team manager Luciano Rui. "Avevamo deciso prima del via di provare a portare via una fuga e per questo tutta la squadra ha attaccato sin dai primissimi chilometri. Nel finale Ferri e Marchiori sono stati perfetti sfruttando al meglio il buon momento di forma che tutto il team sta attraversando in queste settimane". La doppietta di Guazzora (Al) è arrivata all'indomani della classica di Capodarco (Fm) che ha visto Pasquale Abenante chiudere in quarta piazza; domenica la Zalf Euromobil Désirée Fior tornerà in gruppo a Scomigo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detrazioni fiscali: tracciabilità obbligatoria per le spese del 2020

  • Più muscoli e meno grasso: gli alimenti che aiutano a costruire la tua massa magra

  • Tensione in tribunale, avvocato perde la testa e aggredisce il giudice

  • Diabete e retinopatia, il prof. Bandello: "Siamo all'avanguardia, ma ancora pochi screening"

  • Attacco cardiaco porta via alla vita Maria Fernanda, giovane mamma 31enne

  • Chiudono "Rosa e Baffo" e pub "Rosa": piazza di Bonisiolo deserta

Torna su
TrevisoToday è in caricamento