menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallavolo, l'Imoco in Siberia cerca la qualificazione contro l'Omsk

La Prosecco Doc ha bisogno di aggiudicarsi almeno due set per passare il turno di Champions. All'andata, contro le russe, aveva vinto 3-0

Le Pantere giallo-blu sono volate in Siberia a caccia della qualificazione. Giovedì pomeriggio, alle 13 ora italiana, la Prosecco Doc Imoco affronterà le russe dell'Omichka Omsk nella partita di ritorno che vale il passaggio di turno di Champions League.

Forti del 3-0 dell'andata, le atlete di Conegliano devono aggiudicarsi almeno due set per qualificarsi direttamente ed evitare lo spareggio.

"Dopo la vittoria della gara di andata siamo a Omsk senza l'idea di fare nessun calcolo - commenta il coach giallo-blu Marco Gaspari - Sarebbe pericoloso puntare solo a vincere due set per qualificarci: non è possibile giocare con questo obiettivo. Giocheremo esclusivamente per la vittoria, cercando di ripetere la prestazione di mercoledì scorso al Palaverde. Conosciamo pregi e difetti delle nostre avversarie, e siamo sicuri che la squadra russa darà il massimo e farà di tutto per portarci al Golden Set mettendo sul piatto tutte le proprie potenzialità individuali e di squadra. Siamo pronti a un'altra battaglia e nonostante il lunghissimo viaggio e le difficoltà ambientali la squadra ha la giusta tensione per affrontare questa che è una vera e propria finale".

Una volta tornate a casa, venerdì, la Pantere avranno appena il tempo di riprendersi dal fuso orario: sabato l'Imoco Volley sarà di nuovo in trasferta, questa volta a Busto Arsizio, dove domenica si disputerà la gara 1 dei quarti di finale Coppa Italia contro la Yamamay.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento