menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imoco Volley ai nastri di partenza: prima di campionato a Firenze

Al Mandela Forum del Bisonte Volley le pantere coneglianesi di coach Negro sono chiamate al primo esordio ufficiale stagionale

CONEGLIANO - Imoco Volley alla prima giornata del 70° Campionato di Volley Femminile, A1, in trasferta domenica contro l'ambiziosa neopromossa Bisonte Firenze, alle 18.00, sul campo del Mandela Forum. Arbitri Boris e Prati. La gara verrà trasmessa in diretta su Radio Conegliano (90.1 e 90.6 mhz), anche in streaming audio su www.radioconegliano.it.

Nicola Negro, coach dell'Imoco Volley, trevigiano, al suo esordio da capo allenatore su una panchina italiana di A1 dopo tanti anni all'estero: "Per me è la prima volta in A1 ed è un ritorno in Italia dopo molti anni, ovvio che le sensazioni prima di questo esordio sono forti. Mi sento un po' uno straniero a casa mia dopo anni all'estero e sono tornato trovando una realtà del campionato italiano molto differente da quella che avevo lasciato, sia sul piano tecnico che organizativo, ma anch'io sono cambiato e ho una visione diversa dopo essere stato fuori e vissuto varie esperienze."
Che campionato sarà dopo il recente boom del volley rosa con i Mondiali in Italia? "Sul piano tecnico penso sarà un campionato molto interessante e avvicente, ci sono tante squadre forti e sono arrivate giocatrici importanti, come da noi le nostre americane campionesse iridate o la Ozsoy anche altre squadre hanno portato qui atlete di livello internazionale. Sono curioso di vedere la risposta di media e di pubblico dopo l'exploit del Mondiale, spero ci sarà una scia positiva."
Dopo due mesi di lavoro, a che punto arriva la tua Imoco Volley a questa prima giornata? "Siamo in tabella di marcia, sapevamo di dover lavorare nella prima fase della preparazione per portare in forma-campionato le ragazze che sono con noi dall'inizio, per le nazionali invece il discorso è diverso: abbiamo avuto dieci giorni insieme dopo i Mondiali, non molto tempo, ma siamo riusciti a fissare le cose principali e a trovare un impianto di gioco già competitivo."
Domenica andrete all'esordio di campionato su un campo che si preannuncia caldo e pieno di entusiasmo, il Mandela Forum, con San Casciano: "Non è propriamente un esordio morbido, loro sono una neopromossa solo sulla carta, hanno giocatrici con esperienze importanti come Turlea, Negrini, Calloni, l'aperienza è proprio il loro punto di forza,assieme alla carica della loro allenatrice, la Vannini che ho avuto da giocatrice a Padova, è una che trasmette grinta ed entusiasmo. Insomma, una partita proprio da prendere con le pinze. Ma la mia squadra è pronta e miriamo a fare una bella partenza di campionato."

Sarà una "prima volta" nel campionato italiano anche per Rachael Adams, centrale campione del mondo con gli USA. Rachael, come sono andate queste prime due settimane con la tua nuova squadra, come ti sei ambientata a Conegliano? "Non potevo chiedere di più, il club è molto organizzato, conoscevo già coach Nicola per averci lavorato l'anno scorso e con le nuove compagne va tutto benissimo. Mi piace molto l'Italia e Conegliano è una bellissima città. Molto tranquilla, il ritmo di vita e la gente mi piacciono molto, qui non si va sempre di corsa come negli Stati Uniti, c'e' tempo per le relazioni, si va un po' più "piano" e ci sono più relazioni umane. Sto proprio bene e questa avventura italiana è iniziata positivamente per me."
Ora inizia il campionato, sei emozionata per l'esordio con la maglia dell'Imoco nella Lega italiana? "Si, sono molto curiosa ed emozionata per questo primo match e non vedo l'ora di iniziare. Abbiamo lavorato bene in palestra e abbiamo la giusta carica, sentiamo la motivazione e partiamo per una stagione dove cercheremo di portare a casa un trofeo. Stiamo allenandoci sodo per raggiungere questo obiettivo e sarà importante iniziare bene domenica a Firenze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento