menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Coach Daniele Santarelli

Coach Daniele Santarelli

Imoco Volley in trasferta a Cuneo: torna il "derby del vino"

Domenica 7 febbraio le Pantere scenderanno in campo alle 17 contro la Bosca San Bernardo nella trasferta più lunga del campionato. Il commento di coach Santarelli

Domenica 7 febbraio, alle ore 17, altro impegno in trasferta per l'Imoco Volley che affronterà la Bosca San Bernardo Cuneo nell'ormai classico "derby del vino" tra Veneto e Piemonte. L'Imoco dopo l'ultimo successo 3-0 a Monza ha rinsaldato il primo posto in classifica con un percorso netto di 60 punti tondi tondi in 20 partite giocate. Bene anche Cuneo che, con una gara da recuperare, è settima con 22 punti (9 vinte e 10 perse) dopo il 3-0 rifilato domenica alla Delta Trento. Squadra al completo per coach Santarelli nella trasferta piemontese.

Nelle sei sfide precedenti 6 vittorie Imoco tutte per 3-0. Gli arbitri dell'incontro saranno Spinnicchia e Giardini. Diretta su Lvf Tv in streaming web, in abbonamento o su Radio Conegliano (90.6 mhz). Interviste post gara e aggiornamenti sulla pagina Facebook di Imoco Volley. Daniele Santarelli, coach dell'Imoco Volley, commenta così la gara di domenica: «Abbiamo avuto in questa settimana la possibilità di gestire bene il recupero fisico e mentale dopo una settimana di fuoco, ci serviva proprio. Ci attende ora un periodo in cui possiamo giocare una gara a settimana, con la possibilità di una gestione non dispendiosa e di lavorare bene per mettere a punto tecnicamente e fisicamente la squadra per il gran finale della stagione. Ora ci aspetta la trasferta più lunga del campionato a Cuneo e la squadra è pronta, stiamo bene. Loro hanno iniziato la stagione molto bene, poi hanno avuto tanti problemi di Covid e infortuni, ma si stanno riprendendo e nonostante tutto sono riusciti a risolvere le difficoltà e hanno ripreso la marcia come dimostra la classifica e l'ultima gara vinta bene con Trento. La Bosca è una squadra giovane, con tanto entusiasmo, forte a muro dove possono contare sulla centrale Zakchaiou che è la numero uno nella classifica del campionato in questo fondamentale, penso che ne uscirà una gara divertente perché loro potranno giocare molto sciolte non avendo particolari problemi classifica. Noi ci teniamo a finire bene questo ottimo cammino e guardiamo a queste partite che chiuderanno la regular season come un'ottima occasione per tenere alto il ritmo in vista del rush finale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento