rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport Conegliano

Imoco Volley al Mondiale per club: si gioca ad Ankara dal 15 al 19 dicembre

Le Pantere di Conegliano dovranno difendere il titolo di campionesse in carica. Lunedì 13 dicembre la partenza per Ankara dall'aeroporto di Venezia. Tutti i match saranno in diretta su Sky Sport

Le Pantere della Prosecco Doc Imoco Conegliano partiranno lunedì 11 dicembre per la spedizione del Mondiale per Club in programma ad Ankara (Turchia) dal 15 al 19 dicembre. Conegliano, alla seconda partecipazione nella rassegna iridata, è campione in carica dall'edizione 2019 (l'anno scorso il torneo non è stato disputato causa Covid) e si è qualificata all'evento come team campione d'Europa 2021. Coach Santarelli avrà la squadra al completo a parte l'assenza di Sarah Fahr, che comunque viaggerà con la squadra continuando a lavorare a parte per il recupero dall'infortunio al ginocchio. Della squadra campione mondiale in Cina nel 2019 le "reduci" sono Wolosz, De Gennaro, De Kruijf, Sylla, Egonu, Gennari e Folie.

La trasferta

Lunedì alle 7.30 la spedizione gialloblù per la rassegna iridata partirà dall'Imoco Village destinazione Venezia dove le Pantere si imbarcheranno nel volo per Ankara, con scalo a Istanbul. L'arrivo ad Ankara è previsto alle 17.00 (le 15 in Italia), nel tardo pomeriggio il primo allenamento sul campo di gara, la Ankara Sports Hall, il palasport principale della capitale turca che può contenere 12mila spettatori. Martedì altro allenamento programmato alle ore 12 locali, mercoledì la "rifinitura" mattutina prima dell'esordio pomeridiano contro il Fenerbahce padrone di casa.

Le avversarie

Il Fenerbahce è ormai un'avversaria ricorrente per la squadra di coach Santarelli. La squadra allenata dal coach della nazionale serba Zoran terzic, è una delle glorie del volley turco, con 5 scudetti, 3 coppe di turchia, 3 supercoppe e in campo internazionale 1 mondiale per club (2010), 1 champions league (2012) e 1 coppa cev (2014). Le brasiliane del Dentil Praia hanno vinto il titolo nazionale brasiliano nel 2018, oltre a due supercoppe; in ambito internazionale hanno conquistato poco tempo fa il primo successo della loro storia nella "Champions" del Sudamerica. Ha anche all'attivo nel palmarès 7 titoli del campionato Mineiro. Sfida inedita per le Pantere.

Le dichiarazioni

Coach Daniele Santarelli: «Sembra una vita fa invece sono passati solo due anni, quante cose sono passate da quei giorni in Cina in campo e soprattutto fuori dal campo. E' un ricordo unico, meraviglioso, una tappa memorabile per la nostra società e il nostro gruppo. Per quasi tutti noi tranné Kim (Hill) e Robin (De Kruijf) era la prima volta a un Mondiale, per tanti di noi la prima volta addirittura in Cina, era un'esperienza nuova. Sapevamo di avere una squadra forte, ma dovevamo confrontarci con le migliori squadre del Mondo e l'ambizione non era quello di vincerla, invece è successo e abbiamo fatto un'impresa. Adesso la pressione è diversa, giochiamo da denentori perchè purtroppo l'anno scorso il Mondiale non si è disputato e questo lo giocheremo praticamente fuori casa, ci sono due squadre locali fortissime e sappiamo bene quanto sia importante la presenza del pubblico amico per le squadre turche. Poi ci sono due squadre brasiliane veramente di alto livello, ripeterci sarà durissima, secondo me alla vigilia di questo torneo partiamo tutte alla pari».

Capitana Joanna "Asia" Wolosz conclude: «Due anni fa per quasi tutte noi il Mondiale era un'esperienza nuova, eravamo anche un gruppo nuovo con curiosità per quell'avventura da fare insieme. E' stata un'esperienza bellissima, una gioia grande, ma quello è il passato, adesso è una situazione molto diversa. Certamente abbiamo più pressione e più aspettative su di noi, ma la nostra squadra e il nostro club ha dimostrato in questi anni che sopportare la pressione e volgerla a favore è stata la nostra forza. Saremo in gara con le squadre più forti del Mondo, noi abbiamo lavorato bene nelle ultime settimane per essere pronte ad affrontare questi top team, cercare di ripetere due anni fa sarà per noi una bella sfida, ce la metteremo tutta per far sognare i nostri tifosi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imoco Volley al Mondiale per club: si gioca ad Ankara dal 15 al 19 dicembre

TrevisoToday è in caricamento