Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Finale Scudetto: Imoco Volley vince una spettacolare Gara 1

Partita strepitosa al Palaverde: Igor Gorgonzola Novara si arrende solo al tie-break dopo una lotta punto su punto. Paola Egonu da record, arriva la 62esima vittoria consecutiva

Paola Egonu in azione

Imoco Volley da sogno al Palaverde: batte in cinque set una grandissima Igor Novara e si aggiudica la prima gara della Finale Scudetto. Gara 2 si giocherà martedì 20 marzo a Novara: con una vittoria le Pantere potrebbero aggiudicarsi lo Scudetto.

Tutto merito di una partita a dir poco incredibile giocata sabato sera, 17 aprile, in un Palaverde che se fosse stato a "porte aperte" avrebbe regalato uno spettacolo ancor più grande. Il fischio d'inizio alle ore 20.30 dà il via a cinque set combattutissimi, con continui stravolgimenti di fronte a suon di giocate strabilianti. L'Imoco conquista il primo punto della partita ma il primo set lo vince Novara: dopo una lotta punto su punto la squadra ospite ha la meglio e chiude il primo parziale con il risultato di 23-25. Il secondo set è uno dei più memorabili dell'intera stagione. Le Pantere rimontano 9 set point a Novara e vincono per 40-38. Una partita nella partita con numeri da record su entrambi i fronti: Washington trascina Novara, Sylla ed Egonu sono devastanti per Conegliano.

Novara però non accusa il colpo e inizia il terzo set con una carica rinnovata. Per gran parte della terza frazione di gara le piemontesi conducono il gioco ma, nel finale, le Pantere sono implacabili nel ribaltare il risultato a loro favore vincendo con il punteggio di 26-24. Dopo due ore e un quarto di spettacolo, Conegliano ha la chance per chiudere la partita al quarto set ma la grinta di Novara è infinita. Fatale il tocco a muro, impercettibile con l'indice, di Paola Egonu che regala il momentaneo pareggio nel computo dei set alla squadra ospite. Le Pantere sono bravissime a non perdere la concentrazione sul più bello: il tie break inizia bene per Conegliano che riesce a mantenere il vantaggio iniziale senza farsi più rimontare. Paola Egonu eguaglia e supera il suo record personale di 46 punti in una singola partita, mettendone a segno 47. Attacchi e difese di Sylla non sono da meno ma è tutta l'Imoco a regalare ai suoi tifosi una vittoria che resterà negli annali. La 62esima consecutiva. Mai nessuno come loro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finale Scudetto: Imoco Volley vince una spettacolare Gara 1

TrevisoToday è in caricamento