menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imoco Volley ospita Pomì Casalmaggiore: super sfida al Palaverde

Le Pantere di Conegliano vogliono continuare l'ottima striscia di vittorie consecutive iniziata in campionato. Squadre in campo domenica 27 ottobre alle ore 17

Domenica 27 ottobre alle ore 17 al Palaverde di Villorba andrà in scena il big match della 3° giornata di A1 tra Imoco Volley Conegliano e E' Più Pomì Casalmaggiore. L'Imoco campione d'Italia ha già giocato tre partite, avendo anticipato la decima giornata mercoledì scorso a Brescia, e veleggia al primo posto in classifica con 9 punti, frutto di tre vittorie per 3-0 nelle prime tre uscite.

Casalmaggiore, allenata dal duo di ex Marco Gaspari (capo allenatore) e Rossano Bertocco (vice), è a 4 punti dopo la sconfitta solo al tie break nella prima in casa con Scandicci e il successo 3-1 domenica scorsa a Perugia. 19 finora gli scontri diretti tra i due club con 14 vittorie gialloblù e 5 della E' Piu' Pomì. Anche in casa Imoco Volley c'e' un ex, il coach Daniele Santarelli che prima di arrivare all'Imoco era il vice nel 2015, anno dello scudetto della Pomì. Gli arbitri dell'incontro saranno Frapiccini e Spinnicchia. Diretta in streaming video (gratuito) su LVF TV e www.pmgsport.it, anche sui social di PMGSport e di Imoco Volley. Aggiornamenti su Radio Conegliano. Aggiornamenti e interviste post gara sulla pagina Facebook e Instagram di Imoco Volley. Ancora disponibili biglietti per ogni ordine di posto. Vendita on line attiva sul sito www.imocovolley.it, sezione biglietteria, fino alle ore 12.00 di domenica. Casse del Palaverde aperte domenica dalle ore 15.30. In vendita anche i biglietti per la Supercoppa del 16 novembre a Milano tra Imoco e Igor Novara: Prenotazione con contestuale pagamento domenica al Palaverde presso lo stand dei Non Plus Ultras – Conegliano all’interno del palazzetto (prima e dopo la gara).

Coach Santarelli commenta la gara con queste parole: «Siamo per la prima settimana della stagione al gran completo e abbiamo avuto una settimana-tipo di lavoro senza match infrasettimanali, dopo un avvio lanciato con tre partite che ci ha dato belle risposte. Usciamo dalle tre gare della settimana scorsa con ottime indicazioni, ma anche con la consapevolezza che il lavoro da fare è ancora tanto. A tratti ho visto una squadra anche più avanti di quello che mi aspettavo, poi ad esempio domenica ci sono stati alcuni errori e sbavature che però reputo fisiologici in questo momento appena iniziata la stagione. Sono spunti per concentrarci ancora di più su alcuni aspetti su cui lavorare, adesso che ho a disposizione tutte le ragazze potremo lavorare e concentrarci bene sul gruppo e sugli aspetti tecnici da limare. Domenica avremo di fronte un'avversaria molto temibile, hanno lavorato e giocato molto in prestagione quasi al completo, ora con Cuttino e Popovic sono ancora più efficaci come hanno dimostrato sia con Scandicci che a Perugia, sarà di certo una gara difficile. Noi vogliamo continuare sulla scia delle prime uscite e continuare il nostro processo di crescita, il nostro primo obiettivo è la Supercoppa a metà novembre e match come questi saranno utilissimi come rodaggio in vista della partita che metterà in palio il primo trofeo stagionale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento