Imoco Volley, rimborsi in voucher per gli abbonati ma molti tifosi rifiutano

La società chiede aiuto e comprensione ai suoi tifosi: «Abbiamo avuto danni economici importanti». Le domande per il rimborso andranno effettuate entro il 27 maggio

La tifoseria delle Pantere di Conegliano (Foto tratta dal sito Imocovolley)

Dopo una prima parte di stagione entusiasmante, la pandemia e le conseguenti misure restrittive hanno costretto tutto lo sport, compresa la pallavolo, alla chiusura anticipata dei campionati e delle coppe e ha obbligato tutte le società sportive ad annullare gli eventi previsti in abbonamento per la parte conclusiva della stagione 2019/20.

Lunedì 4 maggio i vertici dell'Imoco Volley hanno rilasciato la seguente nota indirizzata ai tifosi: «Il nostro club ha sempre messo al centro della propria attività il pubblico, proponendo in tutti questi anni una politica di prezzi in favore delle famiglie e degli appassionati, sia per quanto riguarda gli abbonamenti stagionali, sia per i biglietti della singola gara, per permettere a tutti di partecipare il più possibile alle partite al Palaverde delle Pantere. Imoco Volley ha purtroppo subito importanti danni economici derivanti dall’annullamento delle partite della fase finale della stagione e ci dispiace moltissimo che i nostri abbonati, la spina dorsale del “pubblico numero 1 d’Italia”, non abbiano potuto godere delle partite mancanti. Abbiamo già ricevuto molti messaggi di nostri tifosi e abbonati che, nonostante tutto, hanno già dichiarato di non volere restituzioni o rimborsi testimoniando una volta di più la passione e la fedeltà del nostro pubblico, e ringraziamo fin d’ora chi vorrà contribuire al rilancio della nostra attività con questo piccolo, ma significativo gesto d’affetto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per chi invece volesse il rimborso della quota, Imoco Volley comunque si rende disponibile secondo il Decreto legge emanato in materia dal Governo in data 17 marzo che fa riferimento ai rimborsi che potranno essere richiesti dagli utenti per tutti gli eventi di spettacolo e sportivi annullati causa. Il rimborso potrà essere fatto, solo ed esclusivamente, tramite voucher da utilizzarsi per gli eventi futuri ed è normato per tutto il mondo dello sport e dello spettacolo nelle modalità e nelle tempistiche dal “Decreto Cura Italia”. Il voucher avrà valore economico (non in denaro, ma in voocher) pari al lordo attribuibile alle partite non godute, e la procedura va attivata esclusivamente attraverso il portale Vivaticket, che poi emetterà i voucher da utilizzare per acquisti di biglietti o abbonamenti nella prossima stagione. L’istanza di rimborso va effettuata entro il 27 maggio. Chi è interessato alla suddetta tipologia di rimborso deve scrivere a info@imocovolley.it.e verrà inviata una e-mail di risposta  con i dettagli della procedura da attivare sul portale Vivaticket.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento