menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Imoco Volley in azione

Imoco Volley in azione

Imoco Volley contro Scandicci: prima semifinale playoff al Palaverde

Squadre in campo mercoledì 7 aprile alle ore 18: match in diretta su Rai Sport Hd. Coach Santarelli: «Siamo nel rush finale della stagione: vogliamo e dobbiamo giocare al massimo»

Mercoledì 7 aprile alle ore 18, al Palaverde in diretta su Rai Sport, le Pantere dell'Imoco Volley Conegliano scenderanno in campo per la prima semifinale playoff contro la Savino del Bene Scandicci. Quinta al termine della regular season, la squadra che affronta le Pantere ha eliminato nei quarti di finale la Unet Busto Ariszio con un doppio 3-2. L'Imoco, invece, ha vinto la regular season senza sconfitte ed eliminato ai quarti Il Bisonte Firenze con due successi per 3-0.

Le ex della partita sono: Lia Malinov, Letizia Camera e Martina Samadan, tutte ex Pantere. In questa stagione già 5 i precedenti tra le due squadre con due vittorie di Conegliano in regular season di Campionato (entrambe 3-0), una nella semifinale di Supercoppa (3-0) e due nei quarti di Champions League per 3-2 a Scandicci e per 3-0 al Palaverde. In totale 23 partite nei precedenti storici con 18 vittorie di Conegliano e 5 delle toscane. Match in diretta, come detto, su Rai Sport Hd e in streaming su Lvf Tv. Diretta radio su Radio Conegliano (90.6 mhz), interviste in diretta post partita sulla pagina Facebook di Imoco Volley.

Intervista a coach Daniele Santarelli

Scandicci nell'andata di Champions, è stata la squadra che più è andata vicina a rompere la vostra striscia vincente, cosa vi ha insegnato quella partita?
«Quella gara che riuscimmo a riprendere con sofferenza e a vincere annullando anche due match point è un utile insegnamento per la sfida che ci aspetta da domani in semifinale. Loro giocarono una grande partita, noi con troppi errori concedemmo spazio alle avversarie, ma fummo brave a riprenderci nel finale e poi in Gara 2 a giocare una partita ordinata e aggressiva vincendo bene. L'indicazione che dobbiamo trarne è che se non giochiamo al top diventiamo vulnerabili, questo è il momento di spingere al massimo, mancano 20 giorni alla fine della stagione e non possiamo permetterci distrazioni. Quindi il nostro compito sarà di giocare la nostra partita senza sbavature cercando di imporre il nostro gioco».
Le toscane vengono da un bel quarto di finale, vinto eliminando Busto dopo due partite molto toste
«Certamente dopo un periodo di flessione la Savino del Bene ha dimostrato di che pasta è fatta contro Busto Arsizio, eliminare un'avversaria così in due gare è sinonimo di una squadra in forma che non vorrà di certo finire qui la sua stagione. Scandicci è un team costruito per andare fino in fondo e con il morale alto verranno al Palaverde per fare il colpaccio. Certamente cercheranno di limitare gli errori e di non regalarci nulla, starà a noi metterle sotto pressione e spingere senza dare spazio alle nostre avversarie che sappiamo possono essere molto pericolose. Voglio pochi errori e grande concentrazione. La squadra sta bene, ci stiamo allenando con grande impegno per questo rush finale della stagione dove vogliamo e dobbiamo giocare sempre al massimo, fino in fondo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento