menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imoco Volley infila la sesta vittoria consecutiva, le Pantere vincono 3-0

L'atteso derby veneto tra Imoco e Vicenza si è concluso con un'importante vittoria per la squadra trevigiana. Le Pantere sono riuscite a non cedere nemmeno un set alle avversarie

TREVISO- Palaverde in festa per l'Imoco Volley dopo più di un mese di assenza dovuto alla pausa natalizia del campionato di pallavolo. I quattromila spettatori del palazzetto trevigiano si sono potuti godere il ritorno in grande stile delle Pantere che hanno dominato il derby contro Vicenza facendo vedere sprazzi di volley-spettacolo di alto livello.

Coach Mazzanti come a Bergamo conferma in sestetto al centro il neo-arrivo Crisanti, freschissima ex che fino a venti giorni fa vestiva la maglia vicentina, assieme a Adams, Glass, Ortolani, Robinson ed Easy con libero De Gennaro. Parte a razzo la squadra di casa, con Serena Ortolani aggressiva in attacco e a muro, con la collaborazione della bocca da fucoo Megan Easy: 6-2, 13-7, il divario si allarga sempre di più, con Glass che fa impazzire il muro avversario con il suo gioco spinto, e a turno le attaccanti gialloblu’ che perforano con facilità il muro ospite (18-10). Partenio e compagne combattono in difesa rendendo godibile il match, ma la differenza ormai e’ troppa e il 21-12 impiombato da una super Ortolani (10 punti nel set! sarà MVP alla fine) è una sentenza definitiva per il set che si chiude (con Vasilantonaki in campo nel finale) 25-15 per le lanciatissime Pantere di Conegliano.

L’inizio del secondo set è tutto per le ospiti che si fanno agguerrite grazie alla grinta di Popovic e ai colpi di Laura Partenio, che consentono alla squadra berica di prendere un vantaggio interessante: 4-7, con Prandi in campo al palleggio. Ma l’Imoco non si scompone e riprende il filo del discorso con i muri di Adams e Arighetti e una grande prova di forza collettiva. Sul 19-14 entra la “panterina” Anna Nicoletti e mette subito l’ace del 20-14 che costringe Vicenza al time out. Da lì è tutto abbastanza facile per la squadra di coach Mazzanti, con Ortolani, Adams ed Easy che danno spettacolo e nonostante un sussulto finale delle ospiti chiudono 25-21. Combattuttissimo il terzo set conquistato dall'Imoco con una lotta al cardiopalma nel finale, fissando il punteggio sul 25 a 22. Coach Mazzanti ha commentato la partita con queste parole: "Sono contento delle sei vittorie consecutive, ma non vogliamo fermarci qui. Oggi ho ruotato tutta la squadra, abbiamo 14 giocatrici di alto livello ed è giusto che il potenziale di questa squadra venga sfruttato al massimo anche in vista delle prossime partite."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento