menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto del match (Imoco)

Una foto del match (Imoco)

Le pantere dell'Imoco tornano alla vittoria: Montichiari domata

Ottima prova delle coneglianesi che, in un match molto equilibrato, rimangono sempre concentrate portando a casa un ottimo risultato

VILLORBA La partita inizia con il dovuto omaggio alle vittime di Parigi, prima la Marsigliese, poi il minuto di silenzio. C’e’ anche spazio per il saluto a Cristina Barcellini, grande ex di una partita che, di fronte a quasi 4000 spettatori, l’Imoco inizia senza la capitana, Valentina Arrighetti, ferma per problemi alla schiena. Al suo posto Barazza.

L’inizio è tutto delle bresciane di Montichiari, che approfittano di qualche incertezza gialloblu’ e costringono coach Mazzanti a un precoce time out sul 2-5. Le ospiti difendono tutto, la tedesca Brinker mura, poi Barcellini ace per il +5 (3-8). Entra Anna Nicoletti per Ortolani (problemi al collo, già evidenziati in settimana), con Glass (all’esordio casalingo) che si affida a Robinson per imbastire la rimonta. Ancora Brinker (7 punti nel set) sigla il 6-11 in fast, poi Gioli per l’8-13. Nicoletti entra in partita con due punti in fila, poi Jenny Barazza e Robinson per il -2, 11-13 e le ospiti chiedono time out. Un’ottima Nicoletti (ace) e i pallonetti al bacio di Kelsey Robinson tengono le Pantere a contatto (15-16), ma Brinker è brava con il mani e fuori (15-18) ed è di nuovo t.o. di coach Mazzanti. Montichiari varia il gioco e tiene il vantaggio con el fast di Gioli (19-22), mentre l’attacco gialloblu’ e’ quasi tutto sulle spalle di Robinson. Arriva anche il punto di Easy, in “pipe”, poi ancora Robinson pareggia a quota 22. Time out di coach Barbieri. L’Imoco spreca qualche buona occasione, Barcellini e compagne non ne approfittano e si resta appaiate: 23-23. Ancora una super Robinson (11 punti con il 65% nel set!) annulla un set point, poi Brinker va out, Nicoletti difende e proprio Kelsey mette giu’ il decisivo 26-24 per l'1-0.

Sull’abbrivio del primo parziale l’Imoco vola in apertira di secondo parziale, (8-5), ma sotto i colpi di Barcellini e Tomsia la squadra ospite rientra in partita e il punteggio si riequilbra: 13-13. Alisha Glass prova a dare ritmo al gioco, De Gennaro si mette in luce con le sue difese, ma Montichiari e’ sempre lì e con Brinker riprende il vantaggio sul tabellone (15-17). Time out di coach Mazzanti che chiede pù continuità alle sue giocatrici. Tomsia va a segno (16-19), risponde Adams, ma l’ex Barcellini colpisce ancora prima dell’ace di Mingardi che scava il solco: 17-21. Le Pantere non ci stanno, e come nel set precedente, nonostante un muro ancora non registrato (1 muro punto nei primi due set), con le unghie risalgono e con un gran parziale (5-0) tornano subito in parità e sorpassano con una bomba di Megan Easy (22-21). Nicoletti è brava da posto 4 a mettere giu’ il 24-23, poi ancora la “solita” Robinson chiude i conti per il 25-23 ed è 2-0.

Terzo set con partenza equilibrata, come un po’ tutta la partita, arriva il muro di Barazza per il primo allungo, poi Robinson sigla il 6-3. Time out ospite. Qualche errore di troppo da ambo le parti, poi Adams fa buona guardia sotto rete (10-7), ma Tomsia non ci sta e la polacca riporta sotto le ospiti (10-9). Finalmente il muro di Conegliano si fa sentire, ancora Adams per il 12-9. Ancora Easy a martellare (13-9), ma la Metalleghe Sanitars risponde sempre puntuale (13-11) restando aggrappata al match. E’ il turno di Ali Glass, prima un tocco vincente, poi l’ace del 16-12.
Da lì la squadra di coach Mazzanti controlla il finale di set, approfittando anche di qualche errore ospite, e confeziona l’allungo decisivo. Jenny Barazza sigla il 19-12, poi Robinson (MVP del match con 17 punti) il 20-14. Le Pantere chiudono 25-17 e dopo due sconfitte consecutive tornano a vincere, cogliendo tre punti preziosi per risalire nelle alte sfere della classifica di A1. Sabato prossimo ancora al Palaverde alle 20.30 per il big match con Piacenza di un altro ex, coach Marco Gaspari.

IMOCO VOLLEY – METALLEGHE MONTICHIARI 3-0 (26-24,25-23,25-17)

Imoco: Glass 4, Ortolani 1, Adams 10, Robinson 17, Easy 12, Barazza 8, De Gennaro, Nicoletti 6, Santini ne, Vasilantonaki ne, Arrighetti ne, De Bortoli ne, Bechis, Serena ne. All. Mazzanti

Metalleghe: Dalia 1, Brinker 10, Tomsia 12, Barcellini 7, Lualdi ne, Mingardi 1, Gioli 5, Carocci, Sobolska 5, Lombardo 4, Zecchin ne. All. Barbieri

arbitri: Turtù e Cappelletti

spettatori: 3.830

note: durata set 26′,26′,23′. Muri: Imoco 5, Montichiari 3. Battute sb: Imoco 11, Montichiari 6. Aces: Imoco 4, Montichiari 2.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragico schianto in moto, muore dopo due giorni di agonia

  • Attualità

    Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento